Il maltempo flagella Napoli, tromba marina nel Golfo

603

Il maltempo flagella Napoli e la provincia. Mentre in città si sono registrati allagamenti a causa del temporale di stamattina, il maestosto spettacolo delle trombe marine, o meglio “Code di Zefiro” come vengono chiamate dalla popolazione locale, è andato in scena questa mattina intorno alle 11.00 sul versante Sud dell’isola di Capri. Anche Ischia non è stata risparmiata. Il forte temporale, ha originato una tromba marina sul golfo di Napoli, in prossimità del tratto di costa di Ischia.
In pochi minuti il cielo si è annuvolato, ed all’orizzonte sono comparse le inconfondibili sagome dei vortici che dalle nuvole arrivavano fino alla superficie dell’acqua. La prima non è riuscita a formarsi completamente, mentre la seconda, più spettacolare, si è formata per tutta la lunghezza e si è spinta più vicino alle coste, mantenendosi comunque a distanza di sicurezza dalle imbarcazioni che navigavano nella zona. Dopo una ventina di minuti, le nubi si sono diradate e sull’isola è tornato a splendere il sole.