30-11-20 | 12:12

“Ieri, Oggi, Domani”, con Pasquale Casillo la cucina napoletana si tinge d’autunno

Home Enogastronomia "Ieri, Oggi, Domani", con Pasquale Casillo la cucina napoletana si tinge d'autunno
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

“Ieri Oggi, Domani”, di Pasquale Casillo e famiglia, continua tra cucina e pizzeria, a tenere banco in città tra gli amanti dei piatti della tradizione partenopea.

Risvegliando il ricordo della grande avventura del ristorante “La Fila”, della mitica Signora Elvira, l’accogliente ritrovo culinario “Ieri Oggi, Domani”, di Pasquale Casillo e famiglia, continua tra cucina e pizzeria, a tenere banco in città tra gli amanti dei piatti della tradizione partenopea.

Ed è stato proprio alla presenza della leggendaria Elvira, passionale e popolare  protagonista del locale tra gli anni Ottanta e Novanta, che in via Nazionale, 6, grazie all’opera dello chef Antonio Castellano e alla maestria del pizzaiolo Gianni Ostetrico, la trattoria-pizzeria guidata dal patron Pasquale, ha presentato in anteprima alcune delle specialità del nuovo menù autunno-inverno 2020/2021. 

"Ieri, Oggi, Domani", con Pasquale Casillo la cucina napoletana si tinge d'autunno
da sin Gianni Ostetrico Giovanni casillo Pasquale Casillo Antonio Castellano

Accendendo i cuori di quanti dalla buona cucina riescono ancora a trarre giovamento per il palato e lo spirito puntando sulle eccellenze campane e sulla bontà del cerchio di farina al forno più famoso del mondo, “Ieri, Oggi, Domani”, riesce a offrire sempre il meglio. Così, a pochi passi dal Corso Meridionale, il locale che per il suo nome si ispira all’omonimo e celebre film, Premio Oscar 1965, diretto da Vittorio De Sica con Sofia Loren e Marcello Mastroianni, intende rappresentare per la città uno di quei tipici luoghi di aggregazione tanto amati dai partenopei e dai suoi artisti."Ieri, Oggi, Domani", con Pasquale Casillo la cucina napoletana si tinge d'autunno

Frequentato da personaggi del cinema, del teatro, della televisione e della cultura, “Ieri, Oggi, Domani” si presenta come un polo d’attrazione per chi intende fare della buona tavola un motivo di piacere e di relax.

Arredato con raffinatezza puntando sui temi del grande cinema italiano anni Sessanta, e sui ricordi legati ai grandi studi della Titanus e di Cinecittà, la trattoria-pizzeria con la vocazione del luogo cult, si avvia decisa, grazie anche alla ripartenza del 2016, a suo tempo curata da un illustre personaggio del mondo food come  Maurizio Cortese,  verso una crescita fatta di qualità e accoglienza."Ieri, Oggi, Domani", con Pasquale Casillo la cucina napoletana si tinge d'autunno

«Ricco di piatti ispirati alla cucina tradizionale napoletana, proprio come quelli che presentiamo per il nuovo menù autunno e inverno 2020-2021 – ha spiegato lo chef Castellano (presente nel locale sin dai tempi di Elvira)- “Ieri, Oggi, Domani”, partendo dai classici della storia culinaria napoletana propone tra le sue specialità, anche la mozzarella in tempura, i paccheri con pesce spada e mentuccia, gli spaghetti alla “puveriello”, le polpette di baccalà e papaccelle su vellutata d pan cotto e ancora, le salsicce di Castelpoto e friarielli in cialda di parmigiano fino a giungere ai dolci più amati dai napoletani. Tutte le proposte, sono strette a doppio filo alla tradizione e anche se affrontano il passare del tempo con qualche spunto di modernità non sono mai soggette a particolari stravolgimenti».

E a ribadire il rispetto delle antiche regole è anche il maestro pizzaiolo di casa, Ostetrico che tra le “tradizionali” e le “speciali”, come la pizza “La Fila” con il cornicione ripieno di ricotta, sforna ogni giorno una considerevole quantità di delizie al forno ad altissimi livelli.

Attenti anche agli abbinamenti con i vini, tra cui, per il nuovo menù ad essere preferiti dal patron Casillo sono stati i campani Caprettone spumante di Casa Setaro e l’ Ottouve Gragnano di Salvatore Martusciello da “Ieri, Oggi, Domani”, con il patron Pasquale che tutto segue e controlla ogni cosa è possibile, come rivivere le gesta dei più grandi attori e gustare dei piatti capaci di oltrepassare il tempo e la storia.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Serie A2 Girone Rosso: GeVi Napoli Basket-Benacquista Latina 90-58

GeVi Napoli Basket: i partenopei battono per 90-58 la Benacquista Latina: Coach Sacripanti: “Molto contento del lavoro fatto, Proviamo a creare la "cantera" napoletana”. Seconda...

Circumvesuviana, soppresse 13 corse: la protesta dei pendolari

L'Eav ha scatenato la protesta degli utenti per la cancellazione di ben tredici corse, proprio nel giorno del ripristino integrale del servizio nella fascia...

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...

Calcio Napoli, il richiamo di Gattuso: “Serve buonsenso, troppi senza mascherina”

Il tecnico del Calcio Napoli sui tanti assembramenti in città per onorare la memoria di Maradona: "Dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le...