Guardia Costiera: intervento per incendio imbarcazione fuori Marechiaro

495

NEL PRIMO POMERIGGIO DI OGGI, MARTEDI’  19.07.2016,  LA SALA OPERATIVA DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI NAPOLI, SEDE DEL 4° CENTRO SECONDARIO DI RICERCA E SOCCORSO, HA COORDINATO OPERAZIONI DI SOCCORSO  AD UN NATANTE DA DIPORTO  SU CUI SI ERA SVILUPPATO UN PRINCIPIO DI INCENDIO AL MOTORE NELLO SPECCHIO ACQUEO ANTISTANTE MARECHIARO DI NAPOLI.

LA RICHIESTA TELEFONICA DI SOCCORSO ERA PERVENUTA DA ALCUNE PERSONE CHE DAL LUNGOMARE AVEVANO NOTATO UN PRESUNTO INCENDIO CON FUMO INTENSO SU UNA DELLE TANTE IMBARCAZIONI CHE IN QUESTI GIORNI NAVIGANO NELLE ACQUE DEL MARE DI NAPOLI.

IMMEDIATAMENTE LA SALA OPERATIVA DELLA GUARDIA COSTIERA DISPONEVA L’USCITA DELLA M/V CP 890 DI NAPOLI (UNITA’ CLASSE 800 DESTINATA AL SOCCORSO IN MARE, CAPACE DI NAVIGARE CON QUALSIASI CONDIZIONE DI MARE) CHE GIUNGEVA SUCCESSIVAMENTE NEI PRESSI DEL NATANTE IN DIFFICOLTA’ METTENDO IN SICUREZZA GLI OCCUPANTI.

GRAZIE AL TEMPESTIVO INTERVENTO DEGLI UOMINI DELLA GUARDIA COSTIERA, IL PRINCIPO DI INCENDIO VENIVA PRONTAMENTE DOMATO SENZA CHE FOSSERO CAGIONATI DANNI A PERSONE E/O A COSE.

SI RICORDA CHE IN CASO DI EMERGENZE IN MARE E’ POSSIBILE CONTATTARE LA GUARDIA COSTIERA SUL CANALE MARINA VHF FM 16 OPPURE TRAMITE IL NUMERO BLU GRATUITO PER LE EMERGENZE IN MARE 15.30.