martedì, Luglio 27, 2021

Green pass obbligatorio, oggi il decreto del Governo: ecco quando sarà necessario

- Advertisement -

Notizie più lette

Green pass obbligatorio, oggi il decreto del Governo: ecco quando sarà necessario
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Green Pass: il Governo presieduto da Mario Draghi ufficializzerà in un decreto l’obbligatorietà della certificazione per accedere in determinati luoghi e per viaggiare. Ecco tutti i dettagli.

Il Governo presieduto Mario Draghi sta per approvare un decreto che sancirà l’obbligatorietà del green pass, ovvero il certificato verde in cui viene attestata l’avvenuta vaccinazione anti Covid 19, per accedere a determinati luoghi e per viaggiare.

Sono due le possibili date per l’entrata in vigore del provvedimento, ovvero lunedì 26 luglio o lunedì 2 agosto. Spetterà ai componenti della cabina di regia, convocata stamattina a Palazzo Chigi, definire gli ultimi dettagli prima del Consiglio dei Ministri che approverà il decreto. Sarà poi il premier Mario Draghi a illustrare le nuove misure, probabilmente già questa sera, con una conferenza stampa.Green pass obbligatorio, oggi il decreto del Governo: ecco quando sarà necessario Molto probabilmente, il green pass sarà obbligatorio con una dose di vaccino per tutti i luoghi al chiuso (come ristoranti ed Rsa), doppia dose per i grandi eventi, per entrare in discoteca e in palestra (così come per viaggiare su aerei, treni e navi).

Per ora, il trasporto pubblico locale non sarà oggetto del decreto legge: la decisione sull’obbligatorietà del green pass su bus e metropolitane potrebbe arrivare con un provvedimento successivo dove saranno definite anche le norme sulla scuola.

Per incentivare i cittadini a completare il ciclo vaccinale, nel decreto sarà specificato che il green pass rilasciato a chi ha fatto la prima dose non sarà più valido se non ci si presenta all’appuntamento per la seconda somministrazione del vaccino.

Il ministero della Salute ha inoltre chiarito che chi non è ancora riuscito ad ottenere il green pass potrà utilizzare il certificato vaccinale ottenuto dopo la prima oppure dopo la seconda dose. La certificazione viene rilasciata ai vaccinati, ma potrà scaricarla anche chi è guarito dal Covid oppure a chi ha un tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie