Napoli Nord, a Piscinola le note di una “Sinfonia d’Autunno”

1596
Vigilantes ucciso: domani i funerali. Comune di Napoli: 'lutto cittadino'

La Congrega di Piscinola ospiterà “Sinfonia d’Autunno”, concerto di musica classica in cui verrà inaugurato un organo dell’800 completamente restaurato.

di Luigi Maria Mormone – Il quartiere napoletano di Piscinola sarà protagonista domenica 5 novembre (ore 18) di Sinfonia d’Autunno, una grande festa della musica classica che si terrà presso la Congrega, organizzata dall’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento. L’Arciconfraternita, fondata nel 1777 dagli abitanti dello storico quartiere di Napoli Nord (anticamente chiamato Villaggio di Piscinola) e annessa all’antica Chiesa dell’Arciconfraternita Estaurita del Santissimo Sacramento, ha infatti contribuito al restauro di un organo del XIX secolo per lasciarlo in eredità al territorio. E “Sinfonia d’Autunno” rappresenta il concerto inaugurale di quest’organo restaurato, una vera e propria festa della musica classica, cui interverranno il Prof. Livio De Luca, maestro pianista del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, e altri musicisti della prestigiosa scuola del Centro Storico partenopeo. L’evento, organizzato in collaborazione con l’VIII municipalità di Napoli, è a ingresso gratuito fino a esaurimento posti (per maggiori informazioni sulla manifestazione, contattare il seguente indirizzo: info@arciconfraternitasacramento.it). Piscinola conferma dunque ancora una volta la sua inclinazione alla musica e in generale a tutto ciò che possa essere considerato arte, importanti mezzi con cui cercare di sottrarre i giovani dalle cattive strade, provando (è proprio il caso di dirlo) a far cambiare musica a tutto il quartiere in maniera definitiva.