Hillenburg, morto il papà di SpongBob: era malato di Sla

480
Hillenburg, morto il papà di SpongBob: era malato di Sla

E’ morto a 57 anni il disegnatore Hillenburg, padre del personaggio dei cartoni animati SpongBob. Era malato di Sla.

Hillenburg, morto il papà di SpongBob: era malato di Sla

E’ morto il disegnatore Stephen Hillenburg, padre del famosissimo personaggio dei cartoni animati SpongBob. La notizia è arrivata oggi stesso, annunciata dai portavoce di Nickelodeon, canale di intrattenimento per ragazzi su cui va in onda SpongBob.

Nickelodeon è anche il canale su cui la simpatica spugna gialla aveva debuttato nel lontano 1999 e dove erano andati in onda gli oltre 200 episodi della serie. Il disegnatore aveva solo 57 ed era da tempo malato di Sla, sclerosi laterale amiotrofica. La diagnosi era arrivata nel marzo del 2017.

Laureato in biologia marina nel 1984, diventa animatore dopo una breve parentesi come insegnante di biologia.

Hillenburg, morto il papà di SpongBob: era malato di Sla

Stephen Hillenburg è nato a Fort Sill il 21 agosto, dopo essersi diplomato alla Savanna High School, si iscrisse alla Humboldt State University dove si laureò nel 1984 in biologia marina. Avendo però coltivato la passione per il disegno, si è diplomato in seguito in animazione sperimentale al California Institute of the Arts. È stato insegnante di biologia marina ed ha lavorato come biologo marino per intraprendere poi la carriera di animatore.

Sono proprio i suoi interessi in biologia marina a determinare la nascita del personaggio di SpongBob SquarePants, protagonista dell’omonima serie animata. Il nome SpongeBob deriva da Bob the Sponge, personaggio della vignetta The Intertidal Zone che Hillenburg stesso disegnò mentre si occupava di biologia marina all’Ocean Institute. SpongeBob è un’ingenua e goffa spugna di mare che lavora come cuoco friggitore nell’immaginaria città sommersa di Bikini Bottom.