Diletta Leotta e le foto hackerate: “Le rifarei”

487
Diletta Leotta, incidente sexy sul set di uno shooting fotografico

Diletta Leotta: la 27enne giornalista chiede un’attenzione sempre più forte sui rischi che si possono incontrare sulla “rete”.

A circa due anni e mezzo dall’episodio delle foto hackerate, in cui appariva seminuda, Diletta Leotta è tornata a parlare di quella bufera, anche se la giornalista ha sostenuto che “le rifarei”.

Quello scandalo sul web non ha però scosso il volto del calcio di Dazn, che dopo quell’episodio ha continuato a lavorare senza sosta e ricevere i complimenti degli utenti del web e non solo.

Ma è chiaro che un fatto del genere può colpire molte altre persone, anche meno famose, per cui Diletta Leotta vuole che un tema come quello dei rischi su Internet sia sempre più posto all’attenzione: “È necessario -ha dichiarato la giornalista siciliana a “La Nazione”- che ci sia un’istruzione adeguata sul tema. Penso che sia necessaria non solo una legge per regolare questo campo, ma anche una comunicazione sui rischi che corrono i ragazzi sulla rete.Diletta Leotta e le foto hackerate: “Le rifarei” Credo sia fondamentale –ha aggiunto Diletta– visto che ormai mia nipote, che ha 6 anni, utilizza lo smartphone molto meglio di me. Io l’ho avuto tardi, verso i 18 anni, in caso di necessità me lo prestava mio padre. L’altro giorno mia nipote mi ha mandato una Instagram Story dal cellulare di mia madre. È quindi necessario che ci sia un’istruzione adeguata sul tema”.