Beautiful, anticipazioni americane: Thomas si incolpa per la morte di Emma

144
Beautiful, puntate americane: Thomas in coma

Beautiful, anticipazioni americane. Thomas confessa al padre di non aver soccorso Emma durante il suo incidente.

Beautiful, puntate americane: Thomas in coma

Arrivano le anticipazioni delle puntate americane di Beautiful. Nel mese di settembre i protagonisti saranno Thomas e il padre Ridge. Il ragazzo infatti non riuscirà più a mantenere il segreto e rivelerà al padre il suo ruolo nella morte di Emma.

Thomas non ha volutamente aiutato la Barber dopo il suo incidente stradale, causandone la morte. La sua intenzione non era di farla morire ma ora ha paura di finire in prigione. Come andrà a finire?

Vediamo adesso le anticipazioni di Beautiful più nel dettaglio.

Beautiful, puntate americane: Thomas in coma

Lo stilista ascolterà il figlio mentre fa una rivelazione sconvolgente a proposito della morte di Emma. Proprio quest’ultima perderà la vita in seguito ad un drammatico incidente automobilistico provocato dal fratello di Steffy. L’uomo, infatti, inseguirà l’auto della stagista per impedirle di rivelare la verità di Beth ad Hope Logan e Liam Spencer.

In seguito i genitori di Beth scopriranno la verità da una confessione di Flo Fulton, messa alle strette dallo Spencer. A tal proposito, la Logan apprenderà che il Forrester era stato da sempre a conoscenza della verità sulla scambio delle culle, tanto da non avere nessuna intenzione a concedergli il perdono.

Ma ecco che Thomas si presenterà alla casa sulla scogliera per dare delle spiegazioni alla consorte, dove sopraggiungerà anche Brooke. Qui quest’ultima allontanerà violentemente il giovane dalla figlia, che entrerà in coma dopo essere caduto nel vuoto.

Fortunatamente il ragazzo riaprirà gli occhi poco dopo.

Se Ridge accuserà apertamente la moglie di essere la responsabile delle condizioni gravissime in cui versa suo figlio in ospedale, Bill Spencer sarà del parere opposto tanto da schierarsi dalla parte di quest’ultima.

Nel frattempo Thomas riaprirà gli occhi con accanto Hope, che inizierà ad avvertire dei sensi di colpa per quello che gli è accaduto. D’altro canto, il detective Sanchez si presenterà in clinica per porre sotto interrogatorio il Forrester, nonostante suo padre non voglia, in quanto ha paura delle conseguenze.

Qui il giovane sembrerà scagionare Brooke, sebbene Ridge resti ancora sulla sua posizione. Poco dopo, il Forrester vorrà ascoltare con le sue orecchie la versione dei fatti che hanno portato alla morte prematura della povera Emma.

Il fratello di Steffy, a questo punto, farà una confessione clamorosa al padre che resterà senza parole. L’uomo, infatti, proverà un senso di vergogna per Thomas, quando gli dirà di non aver fatto niente per soccorrere la Barber.