Uomini e Donne trono classico: Carlo Pietropoli perderà una corteggiatrice

204
Uomini e Donne trono classico: Carlo Pietropoli perderà una corteggiatrice

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: nella puntata di oggi, lunedì 3 febbraio, nuovi colpi di scena per i tronisti Carlo e Daniele.

Oggi, lunedì 3 febbraio (ore 14.45), andrà in onda su Canale 5 una nuova puntata di Uomini e donne, dedicata alle vicende del trono classico.

Le anticipazioni di Uomini e Donne trono classico, riportate da Il Vicolo delle News, raccontano che il tronista Carlo Pietropoli è uscito con Marianna e tra i due si è creata immediatamente molta sintonia e intimità.Uomini e Donne trono classico: Carlo Pietropoli perderà una corteggiatrice Riguardo Cecilia, i due hanno avuto una forte discussione, con Pietropoli che l’ha accusata di essere falsa.

A quel punto l’opinionista Gianni Sperti darà ragione al tronista provocando la rabbia della corteggiatrice. Quest’ultima, infatti, prima di piangere, ha deciso di alzarsi, di raggiungere Maria De Filippi per salutarla e congedarsi dallo studio.

Uomini e Donne trono classico: le vicende di Daniele Dal Moro

L’altro tronista, Daniele Dal Moro, ha invece conosciuto Ginevra, Caterina e Giulia. L’ex gieffino è uscito con Ginevra, la quale gli ha confessato vicende molto importanti della sua vita privata. Dal Moro è stato molto rispettoso perché l’ha ascoltata e non ha mai provato ad approcciare fisicamente con lei.Uomini e Donne trono classico: Carlo Pietropoli perderà una corteggiatrice Successivamente, il tronista è uscito con Caterina, una persona carina e molto semplice. Da tale uscita, Daniele è rimasto particolarmente colpito dal modo di fare della corteggiatrice.

L’esterna realizzata con Giulia, invece, è stata molto movimentata. Nel vederlo gesticolare, Giulia gli ha afferrato le mani in modo affettuoso per mostrargli la sua solidarietà e cercare di calmarlo. Un gesto che non è piaciuto per niente al tronista che si è irrigidito, mentre il pubblico si è scagliato contro di lui accusandolo di essere puntiglioso.