Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Angela Nasti nuova tronista

497
Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Angela Nasti nuova tronista

Anticipazioni trono classico Uomini e donne: la 19enne napoletana Angela Nasti (sorella della influencer Chiara) prende il posto di Teresa Langella.

La napoletana Angela Nasti, sorella della influencer Chiara (ex naufraga all’Isola dei Famosi), sarà la nuova protagonista del trono classico di Uomini e donne. Angela, che ha 19 anni, arriva nel dating show di Maria De Filippi al posto di Teresa Langella. Ad annunciarlo è lo stesso programma, che ha condiviso sui social il video di presentazione della bella tronista:

Mi definisco una ragazza solare, testarda ed esigente, soprattutto con me stessa – dice di sé la neo tronista – Sono determinata, sicura di me e di quello che voglio. Mi piace uscire con le amiche, ma anche tanto stare a casa. Odio la falsità e l’ipocrisia e dico sempre quello che penso. E anche se non parlo, tutto mi si legge in faccia, perché sono una ragazza trasparente che non ha paura di esporsi“.

Al centro della sua vita ci sono gli affetti: “La mia famiglia è la cosa più importante che ho e non smetterò mai di ringraziarla per avermi seguita e protetta da tutto. Mia sorella è il mio punto di riferimento ed è stata molto fortunata perchè è riuscita a trasformare la sua passione in un lavoro. Tra noi c’è un rapporto di amore-odio, ma siamo inseparabili“.Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Angela Nasti nuova tronista Angela è stata innamorata una sola volta (del calciatore Federico Bonazzoli) e la storia è finita perché lui non la metteva al centro del suo mondo: “Il mio uomo ideale deve attenzioni solo su di me, amo essere corteggiata e credo che un uomo non debba mai smettere di corteggiare la sua donna. Di un uomo mi colpisce lo sguardo, le mani e il sorriso“.

Ora la 19enne napoletana è pronta a vivere quest’esperienza televisiva: “Da quando ero piccola guardo questo programma e spero di vivere anche io una storia d’amore, senza secondi fini”.