Il Segreto, anticipazioni puntate dal 9 al 13 luglio

465
Il Segreto, anticipazioni puntate dal 9 al 13 luglio

Il Segreto, non va in onda oggi venerdì 6 luglio. Ecco le anticipazioni delle puntate dal 9 al 13 luglio 2018. 

Nella puntata de Il Segreto andata in onda ieri giovedì 5 luglio abbiamo visto che Prudencio confessa a Francisca e a Raimundo la verità sul loro conto: suo fratello è innocente ed è stato ingiustamente incarcerato, poi racconta tutta la verità anche a Julieta. Grazie all’aiuto di Emilia, Julieta riesce ad ottenere un colloquio in prigione con Saul e a confrontarsi con lui. Dolores riceve una lettera da Pedro in cui le manda i documenti del divorzio, infuriata firma.

Il Segreto, anticipazioni puntate dal 9 al 13 luglio

Anticipazioni puntate de Il Segreto dal 9 al 13 luglio 2018

Julieta si reca in visita da Saul che le giura di essere innocente e lei le crede. Francisca non perdonerà né aiuterà Saul. Severo e Carmelo vanno a chiedere a Francisca se sa dove sia il figlio di Candela ma vengono intercettati da Raimundo, che poi manda Mauricio con una squadra di uomini ad aiutare il sindaco e l’amico nelle ricerche (che finora si rivelano infruttuose). Dopo aver firmato i documenti del divorzio, Dolores bacia Tiburcio ma qualcuno li vede.

Prudencio decide di andare a Madrid a cercare un testimone che potrebbe scagionare Saul. Francisca si ricrede e si reca da Saul in prigione offrendogli il suo aiuto. Ma in cambio vuole che lui non veda più Julieta. Candela è disperata per il figlio e assiste Venancia giorno e notte, nella speranza che si svegli e possa dirle dove si trova. Nazaria è demoralizzata e Mauricio, per quanto cerchi di sollevarla, non ottiene niente. Più tardi la donna riceve una lettera e, leggendola, si mette a piangere.

Il Segreto, anticipazioni puntate dal 9 al 13 luglio

Julieta si è convinta che sia stato Carmelo a denunciare Saul, così lo affronta faccia a faccia ma lui nega e le offre il suo aiuto. La ragazza però rimane dubbiosa.

Saul non accetta la richiesta di Francisca e a quel punto la donna farà di tutto per isolarlo da chi potrebbe aiutarlo.

Severo e Carmela non si danno pace e il rapimento di Carmelito mette a dura prova la stabilità del loro matrimonio: Candela, infatti, è convinta che sia stata Francisca ad organizzare il rapimento e non perdona a Severo il fatto di averla riportata a vivere a Puente Viejo. Prudencio torna dal suo viaggio ma non porta buone notizie a Saul.