Il Segreto, anticipazioni fino al 7 giugno: Emilia e Alfonso liberi

316
Il Segreto, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

Il Segreto, anticipazioni prossima settimana dal 2 al 7 giugno: Fernando Mesia ordina ai suoi complici di liberare Emilia e Alfonso. Isaac accuserà Elsa di avere ucciso i suoi genitori.

Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle puntante de Il Segreto, fino al 7 giugno. In queste puntate avremo delle novità sul rapimento di Emilia e Alfonso. Infatti scopriremo come Fernando, ideatore del rapimento, deciderà di liberarli.

Il Segreto, anticipazioni fino al 1° giugno: Antolina avvelena Elsa

Nel frattempo la battaglia tra Antolina e Elsa andrà avanti. La donna non può infatti sopportare la sola presenza dell’ex di suo marito. Per toglierla di mezzo la accuserà di aver ucciso i suoi genitori.

Vediamo adesso la trama delle puntate de Il Segreto più nel dettaglio.

Il Segreto, anticipazioni fino al 7 giugno: novità per Emilia e Alfonso

Fernando Mesia deciderà di liberare Emilia e Alfonso dalla loro prigionia mandando un telegramma in codice ai suoi complici per ordinare la liberazione dei coniugi Castaneda. Successivamente, Antolina farà una clamorosa rivelazione a suo marito Isaac per quanto riguarda il passato di Elsa Laguna.

La diabolica moglie di Isaac, infatti, accuserà Elsa di avere ucciso i suoi genitori e di essere stata ricoverata in un ospedale psichiatrico a causa dei suoi problemi mentali. Lo stesso Isaac, scioccato dalla rivelazione, cercherà di capire se sua moglie gli abbia detto la verità.

Dopo una lunga riflessione, il giovane deciderà di credere alle accuse contro la Laguna e, in un dialogo con lei, cercherà di metterla con le spalle contro il muro per riuscire a farle confessare la verità sul suo passato.

Nel prosieguo delle puntate, il piano della ”diabolica” Antolina sortirà gli effetti sperati: infatti, gli abitanti di Puente Viejo verranno assaliti dai dubbi nei riguardi di Elsa, la quale verrà a conoscenza tramite Antolina, di avere ucciso i suoi genitori e di avere problemi psichiatrici.

Fernando Mesia, dopo aver dato mandato ai suoi complici di liberare i genitori di Maria, si recherà nella villa di Francisca Montenegro per comunicare il luogo nel quale si troverebbero i Castaneda. Successivamente, lo stesso Mesia accompagnato da Mauricio, si recherà nel posto da lui indicato. Tuttavia, di Emilia e Alfonso non ci saranno tracce.