Il Segreto, anticipazioni fino al 29 marzo: il ritorno di Gonzalo a Puente Viejo

466
Il Segreto, anticipazioni luglio 2019: Gonzalo torna a Puente Viejo

Il Segreto, anticipazioni dal 25 al 29 marzo. Al funerale di Francisca torna una vecchia conoscenza di Puente Viejo: Gonzalo.

Il Segreto, anticipazioni fino al 29 marzo: il ritorno di Gonzalo a Puente Viejo

Arrivano le anticipazioni della trama de Il Segreto delle puntate dal 25 al 29 marzo. In queste puntate assisteremo al ritorno di una vecchia conoscenza di Puente Viejo: Gonzalo. Il suo ritorno avviene al funerale di Donna Francisca, dove chiarisce il motivo del ritorno.

Lo stesso giorno del funerale viene celebrato anche il matrimonio fra Isaac e Antolina. I due coniugi però, provano emozioni fortemente contrastanti. Se lei  è al settimo cielo, lui è triste e combattuto.

Vediamo adesso la trama delle puntate de Il Segreto più nel dettaglio.

Il Segreto, anticipazioni fino al 29 marzo: il ritorno di Gonzalo a Puente Viejo

Alla veglia funebre di Francisca, uccisa da Gonzalo con la complicità di Fernando, tra sospetti e tristezza, torna una vecchia conoscenza a Puente Viejo. Quest’ultimo e Raimundo fingono stupore nel vederlo: si tratta di Gonzalo.

Antolina e Isaac si sono sposati nello stesso giorno della morte di Francisca; i due continuano però a provare sentimenti contrastanti: lei è al settimo cielo, ma non si può dire lo stesso di lui. Antolina è determinata a farsi amare dal marito, ma lui la rifiuta ripetutamente.

Nel frattempo Gonzalo spiega a Raimundo e ai presenti alle esequie di donna Francisca il motivo del suo ritorno a Puente Viejo: vendicare la morte di Esperanza e Beltran.

Isaac fa visita ad Amancio e chiede ad Elsa il motivo della sua irruzione in chiesa, ma Elsa preferisce non rispondere. Gonzalo, nel frattempo, pretende da Fernando quanto gli spetta per eredità.

Julieta e Saul continuano a sospettare che Raimundo nasconda qualcosa, e sono decisi a scoprire di cosa si tratta. Intanto Onesimo e Hipolito fanno infuriare i parroci del paese.

Fernando, in preda a un senso di colpa, fa recapitare a Carmelo un’ingente somma di denaro in donazione per istituire delle borse di studio da dedicare a Donna Francisca.