Il Segreto, anticipazioni dal 17 al 21: Ritrovato il corpo di Jesus

579
Il Segreto, puntate fino al 15/02: Julieta crede che Prudencio abbia ucciso Saul

Il Segreto, anticipazioni dal 17 al 21 dicembre. Nel tentativo di trovare il corpo di Saul viene ritrovato invece quello di Jesus.

Arrivano le anticipazioni de Il Segreto, relative alla trama delle puntate in onda dal 17 al 21 dicembre. La scomparsa di Saul, ucciso da Prudencio, avrà delle conseguenze su molti dei personaggi della soap di Canale 5.

Infatti viene ritrovato il corpo di Jesus, ucciso da Isaac. Il ragazzo è preso dai rimorsi, ma Antolina lo convince a non parlare. Nel frattempo Julieta è disperata per la scomparsa di Saul e partecipa alle ricerche dell’uomo.

Ecco la trama delle puntate de Il Segreto della prossima settimana.

Il Segreto, puntata di oggi lunedì 3 settembre: Saul salva Julieta

Prudencio cancella ogni prova che possa condurlo alla morte di Saul e fa ricadere la colpa sul prigioniero che viaggiava con suo fratello. Nonostante la notte d’amore, Isaac chiarisce ad Antolina che tra di loro non potrà esserci altro che un’amicizia perchè è ancora innamorato di Elsa.

Poco dopo, il carpentiere è allarmato perché scopre che le guardie cercano il cadavere di Saul esattamente nel luogo in cui ha nascosto quello di Jesus. I timori di Isaac risultano fondati:Paco e Meliton ritrovano il corpo del forestiero. La salma scoperta da Paco e Meliton non è di Saul e neppure del detenuto che viaggiava con lui. Le autorità non sono in grado di identificare il defunto.

Antolina, informata della situazione, brucia gli abiti che Isaac indossava quando ha compiuto l’assassinio. Mauricio scopre Raimundo mentre fruga tra le cose di Fernando Mesia. Carmelo smette di cercare i Castaneda dopo la fuga. Adela si confida con Irene e le racconta che sta ricevendo dei bigliettini anonimi contenenti delle temibili minacce.

Il Segreto, anticipazioni dal 17 al 21: Ritrovato il corpo di Jesus

Nonostante nessuno abbia riconosciuto il corpo di Jesus e nessun collegamento con Antolina ed Isaac sia stato fatto, il carpentiere, è roso dai sensi di colpa. Per allontanare il pensiero del terribile omicidio, si dedica senza sosta al lavoro consegnando prima del tempo un lavoro commissionato da don Anselmo e don Berengario.

L’angoscia di Isaac aumenta, quando a causa di un’idea di Matias, appare su tutti i quotidiani una foto del defunto Jesus. Antolina, nel frattempo, viene scoperta da Marcela mentre da fuoco agli abiti di Isaac ma la ragazza riesce fortunatamente ad inventare una scusa credibile.

Irene cerca di convincere l’amica Adela a rivolgersi alle autorità per risolvere il problema dello “stalker”, ma la maestra la prega di non dire nulla riguardo alla faccenda. Julieta è distrutta a causa della tragica scomparsa di Saul e trascorre tutta la notte fuori casa per cercarlo, spinta dalla flebile speranza di ritrovarlo ancora vivo.

Raimundo rassicura Matias dicendogli che Alfonso ed Emilia sono arrivati sani e salvi a Parigi. I due mantengono il segreto e svelano la buona notizia soltanto a Marcela e a Fe.

Irene non riesce a persuadere Adela a denunciare lo stalker che la perseguita.

Julieta è disperata, la mancanza di notizie la fa stare male, ma le cose sono destinate a peggiorare quando viene ritrovata la camicia indossata dell’Ortega completamente imbevuta di sangue.

Il Segreto, anticipazioni dal 17 al 21: Ritrovato il corpo di Jesus

Prudencio approfitta della situazione per insinuare il sospetto che dietro la morte di Saul si nasconda Francisca. Isaac, assalito dai sensi di colpa, vuole consegnarsi alla guardia civile per l’omicidio di Jesus ma Antolina non glielo permette. Si scopre nel frattempo che Elsa, la fidanzata del Guerrero, è viva e rinchiusa all’interno di una torre…

Antolina tranquillizza Isaac dicendogli che Jesus, responsabile della tremenda strage che ha sconvolto il suo matrimonio con Elsa, meritava la morte. Il ragazzo, poco dopo, riceve una visita di Don Anselmo ed è tentato di confessargli cosa ha fatto al cognato.

Elsa intanto, ancora incarcerata nella torre, è debole ed affamata.

Prudencio cerca di convicere Julieta che è stato Fernando ad uccidere Saul per ordine di Francisca. Il Mesia, all’oscuro del perfido gioco dell’Ortega, chiede a don Berengario di dire messa per l’anima di Saul. Severo, Carmelo e Meliton non hanno alcuna pista sul cadavere ritrovato. Prudencio propone a Julieta di tornare alla villa per aiutarlo ad indagare sulla morte di Saul. Avvisa poi Fernando di voler dare un’altra occasione al suo matrimonio e che, molto presto la Uriarte tornerà a vivere alla Casona.