Adrian, l’ironico dilemma di Celentano: “Devo cantare o parlare al pubblico?”

253
Adrian, l’ironico dilemma di Celentano: “Devo cantare o parlare al pubblico?”

Adrian: il “Molleggiato” è stato affiancato sul palco da Maria De Filippi e Gianni Morandi (con i quali ha cantato e ironicamente riflettuto se parlare o no al pubblico). Calano gli ascolti.

La serata di giovedì 14 novembre su Canale 5 ha visto nuovamente protagonista Adriano Celentano con il suo Adrian. Ad affiancarlo sul palco dello show “pre-cartoon”, Maria De Filippi e Gianni Morandi.

La puntata è iniziata con Celentano entrato in scena cantando Una carezza in un pugno, poi “Queen Mary” fa “suo” lo show raccontando l’infanzia di Adriano nella storica via Gluck, protagonista di quella canzone, Il ragazzo della via Gluck, divenuta un vero e proprio inno all’ambiente.

Morandi (grande amico del Molleggiato dal 1962) entra in scena duettando con Adriano in Ti penso e cambia il mondo (già cantata insieme a Sanremo 2012) e Pregherò.

Adrian, l’ironico dilemma di Celentano: “Devo cantare o parlare al pubblico?”Il momento clou è stata la conversazione tra i tre, col Molleggiato che si è posto una semplice domanda. Partendo dal presupposto che “faccio arrabbiare un 30% e forse anche di più del pubblico quando parlo”, mentre Morandi mette d’accordo tutti, Adriano si pone tale quesito: “Devo solo cantare oppure anche parlare?.

E via con gag su gag (“Posso parlare di politica tra qualche puntata”), con Gianni che ha addirittura fatto partire un “cronometro” di 50 secondi, in cui Celentano avrebbe potuto “parlare di tutto quello che ti pare e poi due o tre ore per cantare”.

Passato il momento ironicamente “provocatorio”, i tre hanno infine cantato tra il tripudio del pubblico in studio Azzurro, per poi uscire insieme dalla scena lasciando spazio al cartoon.

Adrian: critiche a finto benessere, inquinamento e speculazione edilizia

Dopo il “riassunto della puntata precedente” dell’attore Alessio Boni, il nuovo episodio di Adrian vede il governo dominato dal malvagio Dranghestein (boss della Mafia International) imporre una legge che prevede il coprifuoco dalle ore 21.

Un provvedimento che trova l’opposizione degli amici di “Darian” (travestito da vecchio con la gobba), all’interno dei quali c’è però un infiltrato che fa scoprire a Dranghestein il nascondiglio da cui partono le “trasmissioni” della tv pirata (sempre più all’attacco del finto benessere, dell’inquinamento e della speculazione edilizia che dominano l’immaginario 2068 del cartoon).Adrian, l’ironico dilemma di Celentano: “Devo cantare o parlare al pubblico?” Adrian (ancora nelle vesti di “Darian”) viene così arrestato, ma la sua Gilda (che lui vorrebbe sposare) non si arrende e, dopo aver scoperto che Adrian e Darian sono la stessa persona, si mette a cercare il suo amato, torturato in prigione per fargli confessare i nomi dei complici “amici della bellezza”.

Tra la prima e la seconda parte del cartoon, c’è inoltre stata una scena con protagonisti i comici Gigi e Ross e Ilenia Pastorelli, sul tema della povertà, con l’esibizione finale di Brunori Sas con Al di là dell’amore.

Adrian: ascolti in calo rispetto alla prima puntata

Nonostante l’intraprendenza di Maria De Filippi e Gianni Morandi al fianco del Molleggiato, gli ascolti sono però calati rispetto alla prima puntata: il programma è stato visto da 3.439.000 spettatori (13.7% di share), mentre il cartoon ha totalizzato 1.527.000 (pari all 8.7% di share).