29-10-20 | 21:51

GeVi Napoli Basket, Sandri : “Non vedo l’ora di iniziare!”

Home Sport GeVi Napoli Basket, Sandri : "Non vedo l'ora di iniziare!"
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Daniele Sandri, guardia/ala della Gevi Napoli Basket: ” Il roster che è stato costruito dalla società è di alto livello ed ha grandi ambizioni.

Daniele Sandri, guardia/ala della Gevi Napoli Basket, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso di Radio Goal: ” Il roster che è stato costruito dalla società è di alto livello ed ha grandi ambizioni.

Non vedo l’ora di poter iniziare questa nuova avventura. Dopo tutto quello che è accaduto, e che ci ha costretti ad una lunga sosta, è davvero bello tornare a giocare ed allenarsi avendo una squadra competitiva e formata tutta da ottimi ragazzi.

Ho già avuto modo di sentire i miei nuovi compagni, e vi assicuro che sono tutti carichi e pronti ad affrontare la nuova stagione. La nostra squadra è composta da giocatori che possono ricoprire più posizioni, consentendo al nostro coach Sacripanti, di variare più volte il quadro strategico della gara. Per gli altri sarà davvero dura affrontarci. Due mesi di preparazione serviranno e saranno molto utili dopo la lunga sosta.

Tornare ad allenarsi è davvero una benedizione, e sono certo che tutta la squadra concorda con il mio pensiero. Sarà anche molto stimolante ed alto il livello degli allenamenti, visto lo spessore ed il valore dei miei compagni di squadra. Insomma non vedo l’ora di rivedere tutti i nostri tifosi al PalaBarbuto“.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Riapre al pubblico il Museo MeMus del Teatro San Carlo

Il Museo MeMus del Teatro San Carlo riapre al pubblico e la Sala del Teatro si anima dei personaggi dell’opera Adriana Lecouvreur. I recenti e...

Da Psycho a La bambola assassina: ecco alcuni film horror da vedere ad Halloween

Halloween: ecco alcuni film horror adatti alla festa celebrata ogni anno in tutto il mondo nella data del 31 ottobre. Come ormai evidente, sarà un...

Coronavirus in Campania, è record di contagi con lo screening ad Arzano: 3.103 nuovi positivi

Lo screening effettuato nella zona rossa di Arzano ha fatto impennare il numero di nuovi contagi da Coronavirus in Campania. Nelle ultime 24 ore record...

Covid 19: ecco le differenze tra test sierologico, test rapido e tampone

Il Covid 19 e le sue parole chiave: ecco le differenze tra test sierologico, test rapido e tampone. Dall’inizio del 2020, l’emergenza Covid 19 ha...

Aversa, troppi agenti positivi: chiude il commissariato

La Questura di Caserta ha deciso di chiudere il commissariato di Aversa per la sanificazione e di sospendere le attività in attesa del rientro...