sabato, Ottobre 23, 2021

Fisco, sospeso l’invio delle cartelle per il mese di agosto

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il ministero dell’Economia ha fatto sapere tramite una nota come il Fisco abbia congelato la notifica di più di un milione tra cartelle, avvisi di liquidazione, lettere di compliance e comunicazioni di qualsiasi altro tipo.

Il Fisco “congela” le cartelle e le comunicazioni nel mese di agosto. Lo fa sapere il ministero dell’Economia in una nota. Nel percorso di semplificazione anche nei rapporti con i cittadini e con l’obiettivo di evitare inutili disagi – informa la nota – l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, in accordo con il Ministero, sospendono la notifica di più di un milione tra cartelle, avvisi di liquidazione, richieste di documentazione e lettere di compliance.

Niente stop per gli atti inderogabili

Si tratta, in particolare, di circa 650mila comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate e di circa 450mila cartelle da parte di Riscossione, che sarebbero state recapitate nel mese di agosto. Niente stop, invece, per tutti gli atti cosiddetti inderogabili e che dovranno quindi essere comunque inviati. La notifica di tutti i documenti “congelati” riprenderà al termine delle settimane di sospensione, durante le quali comunque le attività ordinarie delle strutture di entrambe le Agenzie proseguiranno senza interruzioni.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie