Fine del mondo del fine, la mostra fotografica di Luca Anzani

509
Fine del mondo del fine, la mostra fotografica di Luca Anzani

Luca Anzani: la sua mostra fotografica sull’Argentina sarà inaugurata domenica 15 aprile a Lo Stato dell’Arte a Capodimonte.

La mostra fotografica di Luca Anzani approda a Napoli. Fine del mondo del fine (questo il titolo dell’esposizione, ispirata dal viaggio di Anzani in Argentina) sarà ospitata presso Lo stato dell’Arte, uno Studio Privato d’Arte concepito per essere vettore di Arte e Cultura attraverso il confronto critico tra le persone, situato nelle immediate vicinanze del Museo e Real Bosco di Capodimonte (in via Santa Maria delle Grazie a Capodimonte 6). Tale spazio è stato voluto da Francesco Ciotola, curatore della mostra (con testo introduttivo di Sarajevo Supermarket”). Le fotografie raffigurano “paesaggi fantastici eppure così reali d’Argentina, meravigliose stampe d’Arte a colori, di grande formato, realizzate in camera oscura”, dice lo stesso Ciotola (già curatore del progetto Dreaming Italia). La mostra, alla seconda presentazione nella città partenopea, sarà inaugurata domenica 15 Aprile dalle ore 10:00 alle ore 13:30, e sarà visibile su appuntamento fino al giorno 3 Maggio (l’ingresso è gratuito). Al vernissage sarà presente lo stesso Anzani.

Profilo di Luca Anzani

Luca Anzani nasce a Napoli nel 1966. Laureato in Filosofia, si occupa di Fotografia dal 1995. Nel 2001 realizza le foto per il CD Imaginaria degli Almamegretta, vincendo gli Italian Music Awards. Svariate le sue collaborazioni con musicisti quali Raiz, Libera Velo e Svez, per i quali realizza le foto per alcuni album. Fotografa per SUD, periodico di Arte, Cultura e Letteratura, dal 2008 al 2011 inoltre collabora con Cristina Ferraiuolo e Ninni Romeo come assistente ai laboratori dell’Associazione Obiettivo Granieri. E’ organizzatore con Cristina Ferraiuolo dei workshop tenuti da Michael Ackerman “Nel ventre di Napoli” e “Naples, New YearsEve”. Presente nella Collezione Imago Mundi – Authors from Campania – è attualmente docente di Fotografia e Camera Oscura presso il Centro di Fotografia Indipendente di cui è cofondatore con Mario Spada e Biagio Ippolito.