Ferragosto a Napoli con La Notte della Tamorra

0
903
ferragosto a napoli

Ferragosto a Napoli : Lunedì 15 agosto alle ore 21.00, in uno scenario unico al mondo si suonerà, canterà e ballerà fino a notte fonda per celebrare il legame indissolubile tra il mare, l’uomo e la musica.

Sul meraviglioso lungomare napoletano, nello spiazzo della Rotonda Diaz dove si ammirano le bellezze del golfo, è di scena “La Notte della Tammorra” a cura di Carlo Faiello con l’associazione culturale Il Canto di Virgilio. 

Uno spettacolo unico, gratuito, che unisce le più belle canzoni del Folk d’autore all’antica tradizione musicale della Campania.

Il Concerto è parte integrante di un programma di eccellenza promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo guidato da Nino Daniele, il cui impegno consiste soprattutto nel far sì che “tutti i napoletani si riapproprino della loro cultura, la vivano, l’attraversino”.

La Notte della Tammorra

trasformerà il litorale delle sirene in un ‘lido’ di antichi suoni e nuove sonorità; una vera e propria immersione danzante sotto un’infinità di stelle cadenti di Ferragosto.

Sul palco della Rotonda Diaz Carlo Faiello sarà il maestro concertatore, avendo cura dei solisti, dei musicisti, delle danzatrici e della platea per riannodare il Ritmo della Memoria che ci lega alla vita, alla festa, alla gioia.

  1. Villanelle e Tammurriate, Canti d’amore e Tarantelle si fonderanno con il repertorio del compositore napoletano.
  2. Con Carlo Faiello Ensemble una carovana di cantanti, musicisti e ballerine, tra questi:
  3. La World Music di Mimmo Maglionico & Pietrarsa,
  4. Il Canto Cilentano di Paola Salurso e Ketty Vermiglio
  5. La Tammurriata Vesuviana del Casamale di Somma
  6. Il Ritmo Metropolitano dei BandaRotta di Bagnoli

Inoltre, i vincitori del Premio Fest Med 2016:

  1. I Suoni della Costa d’Amalfi de I Discede
  2. Il Folk d’Autore di Emanuele Ammendola e de I Picarielli
  3. Le Sonorità Tradizionali de I Vico con Emanuela De Vivo
  4. Alla Danza: Ester Preziosi, Emilia Meoli, Maria Grazia Altieri, Marta Guida, Caterina Melone, Carolna Casaburi, Antonio Esposito.

Infine, la partecipazione dei Solisti e del Coro, diretto dal M° Massimiliano Luciani, del primo Dipartimento Italiano di Musica Popolare, istituito a Vallo della Lucania.

(Comune di Napoli)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here