domenica, Giugno 13, 2021

Femminicidio a San Paolo Bel Sito, donna di 33 anni trovata carbonizzata: fermato un 36enne

- Advertisement -

Notizie più lette

Femminicidio a San Paolo Bel Sito, donna di 33 anni trovata carbonizzata: fermato un 36enne
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: sembra concreta l’ipotesi del femminicidio dopo il ritrovamento del corpo carbonizzato di una donna di 33 anni in un’abitazione a San Paolo Bel Sito.

Dramma a San Paolo Bel Sito, dove ieri sera, mercoledì 5 maggio, è stato ritrovato il cadavere semi-carbonizzato di Ylenia Lombardo, 33 anni (originaria di Pago del Vallo di Lauro, in Irpinia), all’interno di un’abitazione di in via Ferdinando Scala. Come riporta “Repubblica”, il rogo si era sviluppato all’interno della camera da letto dell’appartamento (nel quale la donna viveva da sola).

A dare l’allarme, un gruppo di ragazzi, che dall’altra parte del marciapiede di questo lungo stradone che attraversa il paese del Napoletano hanno visto del fumo uscire dalle finestre dell’abitazione, hanno subito sfondato la porta e chiamato i Carabinieri.

Le indagini condotte dai militari dell’Arma e coordinate dalla Procura di Nola, hanno consentito anche di individuare ed arrestare il presunto responsabile: si tratta di un 36enne.

La vittima sarebbe stata accoltellata, poi l’uomo avrebbe dato fuoco alla camera da letto. Sulla dinamica del femminicidio sono ancora in corso approfondimenti investigativi.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie