domenica, Marzo 7, 2021

Fase 3 e il mare a Portici: prenotazioni per la spiaggia libera delle Mortelle

- Advertisement -

Notizie più lette

Fase 3 e il mare a Portici: prenotazioni per la spiaggia libera delle Mortelle
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Portici: la spiaggia libera delle Mortelle (in parte della quale è presente un cantiere) sarà fruibile su prenotazione.

- Advertisement -

Anche il Comune di Portici sta lavorando per regolamentare l’accesso alle spiagge libere durante la fase 3. Come riporta “Il Mattino”, tra i punti più importanti per l’amministrazione del sindaco Enzo Cuomo, c’è senza dubbio la spiaggia delle Mortelle, che sarà fruibile ma con prenotazione il giorno precedente (da fare tramite un messaggio WhatsApp o recandosi negli uffici Risorsa Mare, nell’area portuale).

Le postazioni saranno delimitate, rispettando le distanze previste dai protocolli sanitari, da corde e paletti. Per ogni spazio potranno esserci cinque persone e ci si potrà prenotare fino ad esaurimento posti. La distanza dalla battigia è di cinque metri e sarà previsto un percorso di ingresso e uno di uscita.Fase 3 e il mare a Portici: prenotazioni per la spiaggia libera delle Mortelle Ulteriori chiarimenti verranno poi resi nell’ordinanza che a breve firmerà il primo cittadino, il quale, di fronte alle critiche dell’opposizione, che sottolinea come quell’area sia diventata “un eterno cantiere che non riesce a vedere la fine”, ha risposto così: “Trovo vergognoso -attacca Enzo Cuomo- offendere la dignità di quei lavoratori edili che quotidianamente, dopo la sospensione per il Covid-19, lavorano sotto al sole a differenza di parassiti istituzionali e nullafacenti cronici che comodamente in smart working utilizzano ruoli e funzioni istituzionali unicamente per fare propaganda e demagogia”.

Inimmaginabile per lui concedere ai bagnanti spazi occupati dai cantieri: “E’ da incoscienti immaginare di proporre una promiscuità di presenze su un’area di cantiere fra i lavoratori addetti che sono sottoposti a un protocollo sanitario molto rigido nel tentativo ridicolo di raccattare qualche voto per accontentare qualche sedicente comitato corroso da interessi di parte di botteghe personali”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie