Ragazza We Can Dance, tappa al Centro Commerciale Jambo

1476

Il concorso Ragazza We Can Dance fa tappa domani sera al Centro Commerciale Jambo di Trentola Ducenta (Caserta).

Successo straordinario per la settima edizione del concorso Ragazza We Can Dance, ideato da Stefano e Dino Piacenti. La manifestazione è cominciata lo scorso maggio nella splendida cornice di Villa Diamante in Via Manzoni a Napoli, per poi continuare il suo viaggio itinerante a bordo della nuovissima nave della flotta Msc Crociere Meraviglia, sulle terrazze del Bco Outlet all’interno del Centro Commerciale Campania di Marcianise, al Centro Commerciale Auchan in Via Argine a Napoli, al Bukumba Luxury Club, ai Magazzini Maury’s (all’interno del Centro Commerciale Fabulae di Orta di Atella) e nell’isola di Ischia alla Discoteca Valentino Ecstasy Club. Mercoledì 11 Ottobre la carovana del concorso di bellezza farà tappa al Centro Commerciale Jambo di Trentola Ducenta (CE), grande polo commerciale dell’Agro aversano che aderisce per la sesta volta al concorso in qualità di main sponsor. La serata sarà allietata dalla musica del d.j. Rosario The Price Laudano, MR. Hide e il cabarettista Paki Laudiero. Non mancherà la presenza di Radio Marte Media Sponsor dell’evento. Bellissime ragazze si metteranno in gioco anche perché la tappa di selezione al Jambo sarà l’ultima prima della finalissima, che si terrà domenica 5 Novembre alla sala Newton a Città della Scienza di Napoli. Ospite della serata sarà la bravissima cantante Monica Sarnelli, una voce bellissima che delizierà il pubblico presente. Lo scopo principale del concorso Ragazza We Can Dance è la ricerca di volti femminili da introdurre in qualità di inviate e presentatrici nel mondo della televisione. È un concorso rivolto a ragazze con tanta voglia di mettersi in gioco, che avranno modo di dimostrare capacità ed estro inseguendo il sogno di diventare showgirl. “Una manifestazione che quest’anno va alla grande rispetto alle precedenti edizioni -racconta il Patron Stefano Piacentiperché sono tantissime le richieste di iscrizioni da parte delle ragazze. Le concorrenti saranno valutate e votate per la loro bellezza, portamento e dizione”.