Napoli, pulizia del fondale del Lungomare Caracciolo

1754
Viaggi, ecco le destinazioni più ricercate per le vacanze di Natale

Una giornata di ricerca e di confronto che permetterà di eseguire in presa diretta esami dei fondali marini partenopei.

Domani, sabato 14 ottobre, alle 10 sul Lungomare Caracciolo di Napoli, altezza della Colonna Spezzata nei pressi di Piazza Vittoria, avrà luogo l’iniziativa “Lungomare trasparente”, organizzata dall’associazione Marevivo, in collaborazione con l’azienda specializzata INSTALL srl – Marine Survey Genuine Solutions. lungomare caraccioloLa manifestazione si inserisce nel programma degli “Stati Generali del Mare” patrocinata dal Comune di Napoli. Una giornata di eventi Napoli, ricerca e di confronto che permetterà di eseguire in presa diretta esami dei fondali marini partenopei. Grazie all’uso specifico di un piccolo R.O.V. , ovvero una sorta di drone marino, verrà effettuata l’analisi audio-visiva dei fondali dello specchio d’acqua antistante il Castel dell’Ovo. Con le strumentazioni tecnologiche impiegate, sarà possibile verificare attraverso uno schermo lo stato di pulizia del fondale ed eseguire in contemporanea una batimetria, un’analisi morfologica del suddetto fondale. Una preziosa opportunità di ricerca che verrà data ai colleghi della stampa e agli addetti ai lavori a cui verranno comunicati gli esiti a seguito dell’immediata attestazione. Oltre al momento di ricerca scientifica, ci sarà anche la fase la pulizia della zona circostante con la pronta rimozione dei rifiuti solidi rilevati sia dalle indagini eseguite per mezzo della strumentazione tecnica e sia dal lavoro dei sommozzatori dell’associazione Marevivo.