Parla Sal Da Vinci protagonista al Cilea nella notte di Capodanno

230
Parla Sal Da Vinci protagonista al Cilea nella notte di Capodanno

Al Teatro Cilea la notte di Capodanno si festeggia con Sal Da Vinci e il suo show musicale “Sinfonie in Sal Maggiore nella versione “Christmas Edition”.

di Giuseppe Giorgio – Ancora emozioni al Teatro Cilea con Sal Da Vinci ed il suo spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore. Proposto nella versione “Christmas Edition”, per tutto il periodo natalizio, il grande show musicale che continuerà le sue repliche fino al prossimo 13 gennaio, vede ancora una volta il popolare beniamino del pubblico napoletano e internazionale, viaggiare nella musica ed attraversare, come lo stesso attore e cantante afferma , “il presente, il passato ed il futuro.

Un viaggio di ricordi e di emozioni eterne, quello di Sal da Vinci, che capace di fare crescere il cuore e l’ anima, porterà al Cilea, anche nella replica speciale della notte di San Silvestro, alle due del mattino del 1° gennaio 2019, tanta e poesia e tanto amore nel segno della musica e della canzone.

Parla Sal Da Vinci protagonista al Cilea nella notte di Capodanno

E sarà proprio con il suo immaginario itinerario diviso tra Napoli e New York, che Sal dal palcoscenico del Cilea condurrà tutti  i presenti verso l’anno nuovo e verso un mondo animato dai sogni e da  quella forza dell’amore per la vita che lotta .

“Sono davvero felice – ha detto Sal- di continuare le repliche di questo emozionante spettacolo anche nella notte di Capodanno e di farlo, dopo tanti anni di teatro Augusteo, proprio al teatro Cilea dove lavorai per l’ultima volta, prima dell’ esaltante esperienza di questi giorni, nel lontano 1977 accanto a mio padre. Sarò contento di condividere l’inizio dell’anno nuovo con il mio pubblico. Lo stesso che dopo i tanti consensi per le serate con  ‘Sinfonie in Sal Maggiore’, mi ha confermato la sua fiducia assicurando anzitempo la presenza al mio spettacolo della notte del primo dell’anno.

Ecco perchè sarà bello festeggiare tutti insieme l’arrivo del 2019 e sarà bello condividere con tutti le immense emozioni della musica”

Uno spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore” che, con la regia di Marco Carniti, la partecipazione di Gianni Parisi, del figlio d’arte Francesco Da Vinci, di Ciro Villano, di Floria De Martino e dell’orchestra di cinquanta elementi diretta da Adriano Pennino, per la notte di Capodanno, quali novità registrerà?

“Al pubblico di Capodanno, così come avvenuto per le sere dedicate a questa Christmas Edition-  risponde Sal –  proporremo uno spettacolo rivoluzionato con tante nuove canzoni e molte variazioni. Per fare posto ai brani nuovi, abbiamo sacrificato altrettante canzoni e devo dire che non è stato facile intervenire su di uno spettacolo ancora giovane e con tanto da dire.

Tuttavia, abbiamo notato che in queste sere la gente va via contenta lasciandomi soddisfatto anche per la mia scelta di proporre canzoni che non cantavo da molti anni.  Quello presentato in questi giorni è un testo cambiato che, tuttavia, cambierà ancora in virtù dell’atmosfera di Capodanno.

Ancora, in esclusiva per il pubblico del Teatro Cilea, sia per la notte di San Silvestro, sia per le prossime repliche, sarà messo in vendita il doppio Cd dello spettacolo che mi vede, considerato che non lo avevo mai fatto in precedenza, per la prima volta impegnato con una registrazione Live”.

Quando durerà ancora l’avventura con “Sinfonie in Sal Maggiore ?”

“Dopo la notte del primo dell’anno, saremo ancora in scena  al Cilea il primo gennaio alle 21.00, poi il 5, sempre alle ore 21.00 ed il 6 gennaio alle ore 18.00. Poi si riprenderà come da cartellone dal 10 al 13 gennaio. Il Tour  ufficiale dello spettacolo, infine, a parte le tante richieste extra che stiamo valutando, si concluderà il 23 febbraio prossimo al Teatro Brancaccio di Roma”.