Eventi a Napoli del 18-19 gennaio: Rubini e Lo Cascio al Bellini con “Dracula”

238
Eventi a Napoli del 18-19 gennaio: Rubini e Lo Cascio al Bellini con “Dracula”

Eventi a Napoli di sabato 18 e domenica 19 gennaio: spiccano Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio al teatro Bellini con “Dracula” e Maurizio Casagrande al Cilea con “Mostri a parte”.

Sarà ancora una volta un weekend ricchissimo di eventi a Napoli, quello di sabato 18 e domenica 19 gennaio. Tante le iniziative, che vedranno in primo piano spettacolo, gastronomia e cultura: ecco alcune delle principali.

Teatro Bellini: Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio in scena con “Dracula”

Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi riscrivono per il teatro Dracula di Bram Stoker, il romanzo gotico per eccellenza, rimarcandone i risvolti psicologici: la storia del giovane procuratore londinese incaricato di recarsi in Transilvania per curare l’acquisto di un appartamento per conto del nobile Conte Dracula, diventa un viaggio interiore nell’oscurità del malessere. In scena, Rubini è affiancato da Luigi Lo Cascio. Appuntamento al Teatro Bellini fino al 26 gennaio.

Teatro Cilea: Maurizio Casagrande in “Mostri a parte”

Dopo l’enorme successo della scorsa stagione, torna in scena Mostri a parte, di e con Maurizio Casagrande, fino al 19 gennaio al Teatro Cilea. Scritta con Francesco Velonà, la commedia di Casagrande, che prende in giro il mondo della televisione, ha un cast d’eccezione, con Giovanna Rei che veste i panni di Ursula (moglie del protagonista e conduttrice televisiva di grande successo, fervente ammiratrice negli anni d’oro della sua carriera, ma oggi è la vera “star” di casa) e Fabio Balsamo dei The Jackal, che fa da spalla a Casagrande interpretando un esilarante custode della locanda.Eventi a Napoli del 18-19 gennaio: Rubini e Lo Cascio al Bellini con “Dracula” Ci sarà anche Tiziana De Giacomo, la vampira bramosa di sangue, che fa carriera con gelido calcolo e sceglie le sue vittime per andare avanti nel mondo dello spettacolo, succhiando il talento e le capacità di queste persone.

Teatro a Napoli 18-19 gennaio: Siani al Diana con “Felicità”

Da segnalare anche altri appuntamenti teatrali, come quello con Alessandro Siani al Diana con Felicità (che terminerà domenica 19 gennaio) e la commedia Pigliate ‘sta pastiglia con Vittorio Marsiglia al Teatro Totò, oltre al Teatro dei Mendicanti (dove sarà in scena lo spettacolo Else, l’esercizio della resurrezione).

DeGusta: in piazza prodotti tipici e prelibatezze dell’inverno

Fino al 18 gennaio (dalle 9.30 alle 21), appuntamento in Via Diaz (stazione metro Toledo) con prodotti tipici e prelibatezze dell’inverno. Promosso dall’associazione Eccellenza in Piazza, DeGusta vedrà gli stand di varie regioni, un percorso caratteristico di eccellenze: tisane curative a base di erbe naturali, carica di vitamina C, olio EVO di Calabria, cioccolato e the con aromi e fragranze esclusivi, liquirizia e caramelle ma anche il tipico chimney cake (dolce ungherese) a riscaldare le fredde giornate di gennaio.Eventi a Napoli del 18-19 gennaio: Rubini e Lo Cascio al Bellini con “Dracula” Degusta aderisce al progetto Scegli Napoli, promosso dal Comune di Napoli nell’ambito della delega Napoli Città Autonoma a voler rafforzare l’immagine di Napoli e la contaminazione tra prodotti di altre regioni e i prodotti simbolo della Cultura Gastronomica Partenopea.

Museo Pan: ecco la mostra Banksy e la (post) street art

Si intitola Banksy e la (post) street art la mostra dedicata al movimento artistico underground, in esposizione al Museo PAN fino al 16 Febbraio. Proprio come impone il “Banksy – pensiero”, anche la cultura napoletana fa dell’ironia e dell’irriverenza la sua personale risposta a quelle che reputa ingiustizie da parte del sistema.Eventi a Napoli del 18-19 gennaio: Rubini e Lo Cascio al Bellini con “Dracula” Il curatore Andrea Ingenito propone al pubblico un racconto più ampio, che prende vita dall’artista più discusso del momento, Banksy, per poi passare all’esuberante e coloratissimo Mr. Brainwash e ai lavori di Obey, che sono inseriti come anelli di congiunzione tra le prime due sale, per poi concludere il discorso con l’italiano Mr. Savethawall.

Attraverso dunque una rosa di circa 70 opere provenienti da collezioni private e da gallerie italiane e straniere, una sala video e una sala selfie, viene raccontato il fenomeno artistico del momento, con tutte le contraddizioni e i continui interrogativi che i loro protagonisti volutamente riservano allo spettatore.

Mostre a Napoli 18-19 gennaio: “Fiabe al Museo” al Teatro San Carlo

Oltre a Banksy, è, come sempre, davvero folto anche il panorama delle mostre: dai 100 lupi di Liu Ruowang in piazza Municipio, passando per quelle su Joan Mirò al Pan ed Andy Warhol alla Basilica della Pietrasanta, fino a Fiabe al museo al Teatro San Carlo, dove sono esposti costumi, figurini, bozzetti e oggetti di scena del magnifico teatro partenopeo.