Arts Cafè e Teatro San Potito ultime date con l’omaggio a Totò

1216

Ultimo fine settimana per “Avanspettacolo Omaggio a Totò”, la rassegna divisa tra il teatro e la canzone, curata da Ciro Giorgio, dedicata al grande Totò. All’“Arts Cafe” sabato, 3 giugno 2017, dalle ore 21.00 ed al Teatro San Potito, domenica alle 19.00.

Per effetto dell’impegno dell’attore e regista Ciro Giorgio, per questo fine settimana sarà possibile assistere al gran finale della rassegna divisa tra il teatro e la canzone dedicata, a 50 anni dalla scomparsa, al grande “Principe del Sorriso”, Totò. Nella sua qualità di direttore artistico, il popolare Giorgio, ha pensato anche a queste ultime 2 serate intitolate “Avanspettacolo Omaggio a Totò”. Le stesse che, attraverso un affascinante viaggio nel mondo del Varietà si tramuteranno in un tributo per il mitico Totò che proprio nell’ambito del teatro comico leggero mosse ii primi passi. “Totò che iniziò la sua carriera come macchiettista e mimo fino a presentare il famoso numero della marionetta disarticolata– ha detto Ciro Giorgio-è l’assoluto protagonista dello spettacolo. Il pubblico potrà assistere ad una sequenza di famose scenette, poesie e canzoni a lui dedicate con tanto divertimento assicurato”. Con molti attori, cantanti e musicisti, lo spettacolo sarà rappresentato al Teatro San Potito di via Salvatore Tommasi, 20 a Napoli, domenica 4 giugno 2017, alle ore 19.00. Costo a carico dei partecipanti (biglietti, quote associative 10 euro) Il tutto a cura della Associazione Internazionale C.T.S. Centro Teatro Studi di Napoli. E sempre in seno all’omaggio artistico a Totò, a prendere vita nel noto locale “Arts Cafe” Via San Giuseppe de Nudi, 9, sabato, 3 giugno 2017, dalle ore 21.00 vi sarà anche la serata “Gran Varieta” Omaggio a Totò. Tra gli artisti partecipanti tra il teatro ed il locale: Flavio Fierro, lo stesso Ciro Giorgio nel doppio ruolo di cantante e regista, Franco Manuele, Laura Grey, Antonio De Lisi, Umberto Del Prete, Mario Todaro, Gigi Attrice, Peppino Di Bernardo, Aurelie Cannelle, Eugenio Chartier e Peppino Bruno. Ad accompagnare gli artisti in un itinerario canoro dedicato all’indimenticabile Antonio De Curtis, l’ Orchestra de “I Professionisti” diretta dal Maestro Claudio Esposito, con Vincenzo De Siato, Guido Bossa, Salvatore Zagarola e Luciano Esposito. Le scene ed i costumi sono di Nina Competiello.