A Villa Domi l’evento “La finanza sostiene il decollo A.p.e”

325
A Villa Domi l'evento

Vincenzo Nuzzo, responsabile scientifico ed endocrinologo: “Sensibilizzare le istituzioni affinchè garantiscano una migliore qualità di vita ai pazienti e alle loro famiglie”.

Importante momento per l’ “Associazione Pazienti Endocrino Metabolici, “A.p.e.”, il prestigioso sodalizio presentato ufficialmente a “Villa Domi”, durante un evento intitolato “La finanza sostiene il decollo A.p.e”. Obiettivo primario la volontà di implementare la conoscenza delle patologie endocrino metaboliche per favorire diagnosi sempre più precoci e di supportare i pazienti nel percorso diagnostica e di terapia, sino alla guarigione.

A Villa Domi l'evento "La finanza sostiene il decollo A.p.e"

L’associazione – come ha dichiarato il responsabile scientifico ed endocrinologo Vincenzo Nuzzo – lavorera’ per sensibilizzare le istituzioni affinchè garantiscano una migliore qualità di vita ai pazienti e alle loro famiglie e si impegnerà in attività di acquisizione dati finalizzati alla realizzazione di un registro nazionale delle patologie endocrino metaboliche”.

L’ “A.p.e.” così come illustrato durante la serata di presentazione, sarà impegnata in azioni di scambio dei dati acquisiti con quelli forniti da altre associazioni con finalità e scopi similari e realizzerà eventi divulgativi organizzando convegni scientifici ed iniziative di informazione nelle scuole e sul territorio cittadino.

Le attività dell’associazione saranno accompagnate, nella fase di avvio, dalla Deutsche Bank attraverso un percorso di Finanza solidale a supporto delle iniziative messe in campo.

Tra i presenti il consigliere del Comune di Napoli e della Città Metropolitana di Napoli, David Lebro , il presidente dell’A.p.e.”, Roberta Giova ed i componenti della nuova realtà associativa, l’architetto, Angelica Frascino e la nutrizionista, Federica Coretti.