Addio piccolo Julen: il bimbo è stato ritrovato morto nel pozzo

358
Addio piccolo Julen: il bimbo è stato ritrovato morto nel pozzo

Julen: il bimbo di 2 anni caduto in un pozzo è stato recuperato stanotte. Malore per il padre, tre giorni di lutto a Malaga.

Sono terminate stanotte a Malaga le operazioni per il recupero di Julen Rosello, il bimbo di due anni caduto lo scorso 13 gennaio in un pozzo a oltre 100 metri di profondità, purtroppo ritrovato morto.

Appresa la notizia, il padre di Julen ha avuto un malore ed è stato soccorso dal personale di un’ambulanza presente all’uscita del pozzo. Non si hanno ancora notizie delle sue condizioni. Un ulteriore dramma per José Roselló e sua moglie Victoria, i quali, prima di Julen, avevano già perso un figlio, stroncato da un male incurabile a soli tre anni, nel 2007.

Dopo lunghe e difficili ricerche, il corpo del piccolo è stato localizzato dai soccorritori ad una profondità di 70 metri del pozzo, in tutto 107 metri con un diametro tra i 25 ed i 30 centimetri, che era stato scavato illegalmente.

Il Comune di Malaga osserverà tre giorni di lutto in onore di Julen: lo ha reso noto in un tweet il sindaco della città, Francisco de la Torre, aggiungendo che alle 11:00 di oggi il Comune osserverà un minuto di silenzio.

Foto: “Ansa”