Antonio Ruggiero, il re del baccalà che riscopre i sapori

“Il cibo va assaporato coinvolgendo tutti i sensi”

100

“Ritornare al passato e sentirci di nuovo bambini”, il cibo va assaporato coinvolgendo tutti i sensi: la vista, l’olfatto, il gusto, e nel caso dello chef Antonio Ruggiero anche del tatto, che dalla sua osteria di Vairano Patenora, ha creato delle ricette a base di Baccalà da mangiare rigorosamente con le mani e senza posate