23-09-20 | 22:49

Emicrania, legami con ansia e depressione

Salute e Benessere Emicrania, legami con ansia e depressione
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Redazionehttps://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Un recente studio ha dimostrato come emicrania, ansia e depressione siano patologie direttamente collegate.

di Luigi Maria Mormone – L’emicrania sarebbe direttamente collegata ad ansia e depressione, stando ad un recente studio pubblicato sulla rivista Headache. La ricerca è stata condotta su un campione di 588 pazienti affetti da cefalea: le analisi hanno evidenziato che i partecipanti con sintomi come ansia e depressione avrebbero sofferto maggiormente di emicrania. Inoltre, una scarsa qualità del sonno sarebbe collegata a un rischio maggiore di patire ansia e depressione. Dalle analisi sarebbe dunque emerso che fattori come l’ansia e la frequenza dei mal di testa possono influenzarsi l’un l’altro attraverso un comune meccanismo patofisiologico. I risultati della ricerca suggeriscono che un adeguato trattamento medico per ridurre la frequenza della cefalea potrebbe essere un importante rimedio per ridurre il rischio di depressione e ansia nei pazienti affetti da emicrania.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Sirene di Ulisse 2020: Canottaggio con le Donne in rosa. Vince il Circolo Savoia

Sirene di Ulisse 2020: felicità e soddisfazione sui volti dei ragazzi disabili dell’associazione “La Scintilla”, che hanno preso parte alla competizione di canottaggio non...

Tradimenti. In scena al Cortese le sei infedeltà teatrali di Roberto Russo

Al “Teatro Cortese” in scena “Tradimenti”, il minicartellone formato da sei spettacoli scritti dal drammaturgo Roberto Russo. Grande attesa al “Teatro Cortese” dove tutto è...

Battipaglia, baby gang aggredisce un 13enne: rubato il cellulare del ragazzo

Cronaca di Salerno: una baby gang ha aggredito e rubato il cellulare di un 13enne in pieno Centro a Battipaglia. Ancora un caso di baby...

Coronavirus in Campania, i dati del 22 settembre: 248 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 22 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 248 nuovi positivi su 4.901 tamponi effettuati. In Campania 248 positivi...

Covid 19 a Napoli: casi sospetti in uno chalet di Mergellina e in un bar di Posillipo

Covid 19 a Napoli: partite le misure di prevenzione sanitaria per uno chalet di Mergellina e un bar di Posillipo. Allarme Covid 19 a Posillipo,...