Telecom Italia: ecco posizioni aperte e assunzioni sul territorio nazionale

689
Telecom Italia: ecco posizioni aperte e assunzioni sul territorio nazionale

Telecom Italia: si cercano professionisti e neolaureati da inserire presso nel Lazio, Piemonte, Campania, Lombardia e altre sedi sul territorio nazionale.

Telecom Italia seleziona periodicamente, personale in vista di assunzioni e stage. Come riporta “Ticonsiglio”, al momento si cercano professionisti e neolaureati, da inserire presso varie sedi in Lazio, Piemonte, Campania, Lombardia e altre sedi sul territorio nazionale. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi alle offerte di lavoro Telecom Italia.

Telecom Italia: ecco le posizioni aperte

In questo periodo il Telecom Italia seleziona professionisti, informatici e diplomati e laureati in materie scientifiche o tecniche, o in altre discipline, per assunzioni a tempo indeterminato. I candidati selezionati potranno lavorare in Telecom nelle aree Technology, Commerciale, Information Technology, Security Operations e Security. Gli interessati alle assunzioni TIM e presso le varie società del Gruppo Telecom Italia possono valutare le ricerche in corso attualmente. Ecco un breve elenco delle figure ricercate:

  • Software Engineer – Roma;
  • Software Defined Infrastructure Engineer – Torino;
  • Microservices & Digital API Developer – Napoli, Roma;
  • IoT Maker, Olivetti – Roma;
  • Industrial IoT Product & Presales Manager, Olivetti – Roma, Milano;
  • DevOps Application developer – Roma, Torino;
  • Data Scientist – Roma;
  • Data Analytics Product Manager – Roma, Milano;
  • Data Analyst, Olivetti – Roma, Milano;
  • Cloud Specialist, Olivetti – Bari;
  • Cloud Application & Platform Engineer – Roma;
  • Big Data Developer – Roma.

Telecom Italia cerca anche stagisti da inserire nella funzione Business, nel ruolo di Progettista in ambito commerciale, per le città di: Milano, Roma, Torino, Bologna, Padova, Firenze, Napoli, Venezia, Trento, Trieste, Ancona, Cagliari, Palermo e Bari.

Telecom Italia: lavoro per i giovani

Telecom Italia ha avviato, ormai da qualche anno, un programma di collaborazione con le Università italiane finalizzato a valorizzare i giovani talenti. Offre loro opportunità di formazione e lavoro in azienda a vari livelli. Tra le iniziative rivolte ai giovani universitari, laureandi e laureati, rientrano:

  • percorsi di tirocinio, anche tirocini curriculari o che possano costituire praticantato per l’abilitazione professionale;
  • Master finanziati in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università Federico II di Napoli, il MIP Politecnico di Milano e il Politecnico di Torino;
  • borse di Dottorato di Ricerca per acquisire persone con competenze eccellenti interessate a conseguire il più alto livello di istruzione universitaria, da dedicare a specifici progetti di ricerca di interesse aziendale;
  • Apprendistato di Alta Formazione, un piano formativo aziendale della durata di 240 ore, suddiviso in più moduli su tematiche tecnologiche, commerciali e di gestione d’impresa, rivolto ai laureandi.

Telecom Italia: iter di selezione

Le selezioni Telecom Italia prevedono, prima di tutto, uno screening delle candidature pervenute online, registrando il curriculum vitae nel data base aziendale tramite il servizio web gratuito riservato al recruiting del personale del Gruppo, in base al quale i profili maggiormente in linea con le posizioni aperte vengono contattati telefonicamente, per una prima intervista a carattere motivazionale.

Superato questo step, i candidati vengono contattati tramite mail per accedere alla fase di valutazione attitudinale, che ha inizio con la compilazione del test di lingua inglese online. Coloro che superano il test accedono ai successivi questionari telematici, relativi alle capacità di ragionamento verbale e numerico, alle competenze informatiche (pacchetto Office), alla personalità e motivazione.Telecom Italia: ecco posizioni aperte e assunzioni sul territorio nazionale Le risorse che superano questa fase accedono, quindi, al colloquio finale, che prevede un incontro diretto con i selezionatori del Gruppo e con un rappresentante della Funzione interessata, volto a sondare le conoscenze tecniche e quelle relative al business aziendale. In caso di esito positivo del colloquio viene formulata una proposta contrattuale, mentre in caso negativo ai candidati viene inviata comunque una mail di feedback relativa alle prove.

Telecom Italia: ecco come candidarsi

La raccolta delle candidature per lavorare nell’azienda di telecomunicazioni viene effettuata, per lo più, tramite l’area Telecom Lavoro del portale web aziendale, che è stata recentemente rinnovata, attraverso la quale vengono segnalate le posizioni aperte ed è possibile rispondere online agli annunci di interesse, registrando il curriculum vitae nell’apposito form. Inoltre, dalla sezione dedicata alle carriere, Telecom Italia “Lavora con noi”, è possibile inviare una candidatura spontanea in vista di prossime selezioni di personale.