Lotta all’evasione fiscale, proposta della Lega: Tari in bolletta Enel

523
Lotta all’evasione fiscale, proposta della Lega: Tari in bolletta Enel

Tari: arriva dalla Lega la proposta di un emendamento con cui inserire la tassa sui rifiuti nella bolletta dell’energia elettrica.

Potrebbero esserci a breve importanti novità sul pagamento della Tari. Come riportato da “Il Mattino”, la tassa sui rifiuti presto arriverà nella bolletta per l’energia elettrica (come già avviene per il canone Rai).

Tale provvedimento andrebbe chiaramente nell’orizzonte della lotta all’evasione fiscale, per cui a quel punto sarebbe di fatto impossibile non pagare l’imposta sui rifiuti.

La novità arriva dalla Lega, che ha proposto un emendamento in quella direzione (depositato in Commissione Bilancio in Senato) indirizzato agli enti locali in dissesto o predissesto.

Tale iniziativa non può che essere accolta favorevolmente, ad esempio, dal Comune di Napoli (ente in predissesto), che ha nella Tari la principale fonte di evasione delle tasse comunali.

Più in generale, la possibilità per cui i Comuni in situazioni finanziarie di precarietà possano chiedere l’inserimento del pagamento della Tari nella bolletta dell’elettricità, è ritenuta una valida possibilità per recuperare risorse.