lunedì, Gennaio 24, 2022

Duomo di Napoli: commozione per i funerali di Ornella Pinto

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

L’Arcivescovo Domenico Battaglia ha celebrato i funerali di Ornella Pinto (uccisa dall’ex compagno con dodici coltellate): “Fermiamo la violenza chiamandola col suo nome ogni volta che notiamo un livido nascosto”.

Commozione e tanto dolore stamattina al Duomo di Napoli, dove l’arcivescovo Domenico Battaglia ha celebrato i funerali di Ornella Pinto, la 40enne uccisa nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 marzo scorso dall’ex compagno con dodici coltellate.

Apriamo gli occhi, fermiamo la violenza chiamandola col suo nome ogni volta che notiamo un livido nascosto, ogni volta che ascoltiamo la pietosa bugia di chi racconta a tutti che è caduta dalle scale”, ha detto il Cardinale Domenico Battaglia durante la messa.Duomo di Napoli: commozione per i funerali di Ornella Pinto La cerimonia si è svolta secondo le normative anti Covid 19, alla presenza del ristretto gruppo di familiari, colleghi e amici.

Prima della cerimonia si sono registrati momenti di tensione, quando la famiglia di Ornella ha ricevuto fiori dai familiari dell’uomo che ha ucciso la donna (insegnante di sostegno): una delle sorelle della vittima ha strappato il biglietto, ma poi ha deciso di donare quegli stessi fiori alla Madonna.

All’uscita dal Duomo di Napoli, la bara è stata portata a braccio dalle donne dell’associazione Forti Guerriere (da anni in prima linea al Rione Sanità contro la violenza sulle donne).

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie