venerdì, Settembre 24, 2021

Distanziamento e capienza sui mezzi pubblici: polemiche tra Governo e Regioni

- Advertisement -

Notizie più lette

Distanziamento e capienza sui mezzi pubblici: polemiche tra Governo e Regioni
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19: domani il Comitato tecnico scientifico si riunirà per fare il punto sul distanziamento a bordo dei mezzi di trasporto.

Nella giornata di domani, mercoledì 5 agosto, il Comitato tecnico scientifico si riunirà in videoconferenza per fare il punto sul distanziamento a bordo di tutti i mezzi di trasporto. Ad anticipare l’incontro (cui prenderà ovviamente parte anche la ministra per i Trasporti, Paola De Micheli) è stato Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute, Roberto Speranza.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il Governo ha confermato l’obbligo di distanziamento sui treni ad alta velocità. “È giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora. Non possiamo permetterci di abbassare il livello di attenzione e cautela.

Per questo -scrive su Facebook il ministro Speranzaho firmato un’ordinanza che ribadisce che in tutti i luoghi chiusi, aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, è e resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l’obbligo delle mascherine. Questi sono i due principi essenziali che, assieme al lavaggio frequente delle mani, dobbiamo conservare nella fase di convivenza con il virus”.Distanziamento e capienza sui mezzi pubblici: polemiche tra Governo e Regioni Per quanto riguarda gli aerei, le regole dovrebbero rimanere quelle attuali: quindi la capienza di posti sui voli non sembra destinata a diminuire.

Sui treni e gli altri mezzi pubblici ci sono invece polemiche tra Governo e Regioni. Queste ultime in generale varano, infatti, disposizioni meno restrittive di quelle ribadite da Speranza per i convogli ad Alta Velocità e gli interregionali.

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha per esempio firmato un’ordinanza che dà il via libera alla piena occupazione dei posti a sedere e del 50% di quelli in piedi sui mezzi pubblici.

E, come riporta “Il Mattino”, sono praticamente esauriti tutti i biglietti per i treni Frecciarossa in partenza da Milano per il Sud nel prossimo fine settimana: con il mantenimento delle norme sul distanziamento si sono dimezzati i biglietti.

Sulle linee regionali della Campania è invece al 60% la capienza dei convogli. Il pienone è previsto solo sui traghetti, sui quali (come su tutti i mezzi pubblici) è sempre obbligatorio indossare la mascherina, come stabilito dalla recente ordinanza del governatore Vincenzo De Luca.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie