martedì, Ottobre 4, 2022

Digitale terrestre, partito il passaggio all’alta definizione: come risintonizzare la propria tv

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Il passaggio dal Mpeg-2 al Mpeg-4 potrebbe portare alla necessità di risintonizzare la propria tv per vedere tutti i canali del digitale terrestre: ecco come fare.

La giornata di ieri, martedì 8 marzo, ha rappresentato il via per l’evoluzione del digitale terrestre in Italia. Come riporta “Corriere.it”, tutti i canali nazionali sono infatti passati dal formato di compressione Mpeg-2 al Mpeg-4.

Tale passaggio comporta la conseguenza per cui, nella maggior parte dei casi (ma non nella totalità) i canali saranno visibili in HD. A questo punto, i canali in alta definizione verranno spostati nelle posizioni iniziali dove fino ad ora erano visibili i vecchi canali in versione SD (definizione classica).

Basti pensare che i due primi canali saranno occupati da Rai 1 HD e Rai 2 HD, che fino ad ieri erano visibili al 501 e al 502. Al pulsante 3 del telecomando corrisponde invece una versione di Rai 3 in formato Mpeg-4, ma ancora in SD (scelta voluta per evitare che l’informazione regionale fosse preclusa a chi non ha avuto modo ancora di cambiare un vecchio televisore).

Per chi possiede un televisore compatibile con tale cambiamento, la risintonizzazione dovrebbe avvenire in automatico. Se non fosse così, bisogna effettuare una risintonizzazione manuale, entrando nelle Impostazioni e cercando la voce Ricerca canali e poi Scansione automatica, attendendo la fine dell’operazione. Successivamente, la tv ripartirà automaticamente con tutti i canali aggiornati.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie