Dichiarazione dei redditi 2018, il 730 precompiliato è online: info e scadenze

80
Dichiarazione dei redditi 2018, il 730 precompiliato è online: info e scadenze
Invia Tramite:

Fisco: il modello 730 precompilato è da oggi sul web. Ecco le informazioni e le scadenze per la dichiarazione dei redditi.

Da oggi, 16 aprile, è possibile visualizzare sul web i modelli precompilati della dichiarazione dei redditi 2018: il cosiddetto 730 precompilato. Sono circa 30 milioni di moduli, con oltre un miliardo di dati già inseriti dal fisco: i contribuenti possono scegliere se visualizzare (e presentare) il 730 o Redditi Pf. Nel modello precompilato si trovano i redditi da lavoro dipendente e pensione, i fabbricati e i terreni, gli affitti brevi, i redditi occasionali e una vasta gamma di spese detraibili o deducibili: interessi del mutuo, spese mediche, universitarie, funebri. Per la prima volta, i contribuenti troveranno anche il dettaglio di come sono state utilizzate dallo Stato le proprie imposte. Tra le altre novità, l’inserimento delle spese per gli asili nido e la possibilità di effettuare modifiche con una compilazione assistita sul web.

Come accedere al modello

Come riporta “Il Sole 24 Ore”, si può accedere con le credenziali di Fisconline rilasciate dall’Agenzia delle Entrate (Pin e password), con la Carta nazionale dei servizi (Cns) o tramite il Sistema pubblico di identità digitale (Spid). Chi ha il Pin dispositivo Inps può accedere dal sito dell’Istituto di previdenza; mentre i dipendenti delle pubbliche amministrazioni possono usare il portale Noipa.

Controlli formali e intermediari

Se il contribuente accetta il precompilato così com’è, viene escluso dal controllo formale del Fisco sugli oneri già inseriti nel modello e forniti all’Agenzia delle Entrate dai soggetti terzi.730 precompilato: date e novità per la dichiarazione dei redditi del 2017 Se il modello 730 online, anche con modifiche, viene presentato tramite gli intermediari, l’eventuale controllo avviene nei confronti di questi ultimi. Chi trasmette la dichiarazione con il fai-da-te sarà soggetto alle verifiche in prima persona. Il modello online può essere presentato anche rivolgendosi a Caf e professionisti abilitati (commercialisti o consulenti del lavoro), o tramite i sostituti d’imposta (datore di lavoro, ente pensionistico).

Scadenze 730 precompilato

Il modello si può accettare, modificare e inviare a partire dal 2 maggio (il modello Redditi Pf dal 10 maggio), mentre dal 28 maggio è possibile annullare il 730 già inviato e presentare una nuova dichiarazione. L’annullamento del 730 si può fare solo una volta e comunque entro il 20 giugno. Il 23 luglio è l’ultimo giorno utile per la presentazione del 730 online con il fai-da-te.

Invia Tramite: