mercoledì, Dicembre 7, 2022

Cura della barba: 4 consigli

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Rasoio elettrico, a mano libera, di sicurezza o rasoio usa e getta? La risposta a questa domanda non esiste, perché tutto dipende dalle proprie preferenze personali. Ecco alcuni consigli per curare la barba.

Come curare la barba lunga e trovare lo stile più adatto al proprio viso? Bisogna conoscere alcuni segreti basilari, che vanno dall’utilizzo dei giusti rasoi all’uso di prodotti adeguati che aiutano a mantenerla sana e vigorosa. Vediamo i quattro consigli utili per prendersi cura della propria barba.

L’importanza dell’uso dei giusti prodotti per il taglio e la cura della barba

Rasoio elettrico, a mano libera, di sicurezza o rasoio usa e getta? La risposta a questa domanda non esiste, perché tutto dipende dalle proprie preferenze personali. Ciò che conta è “sperimentare”: cambiare gli strumenti per il taglio e la cura della barba fin quando non si trova il prodotto migliore per se stessi.

Lo stile più adeguato al volto

Se si desidera cambiare look, e capire qual è lo stile che più si adatta al proprio viso, è consigliabile far crescere per bene la barba prima di tagliarla: dopo il primo mese di crescita sarà più facile scegliere uno stile finale che si adatti meglio alla forma del volto, in questo modo la barba, oltre che i lineamenti, saranno migliori.

L’importanza del lavaggio

La cura della barba non può prescindere da un adeguato lavaggio: soprattutto nelle prime fasi di crescita della peluria, infatti, le cellule della cute possono provocare prurito e irritazione. Per questo motivo è molto importante strofinare la barba a cadenza periodica, almeno ogni 7 giorni, asciugandola poi con delicatezza con un panno delicato. Può sembrare banale, ma anche l’asciugamano ha la sua importanza: questo deve essere in spugna morbida, perché un tessuto molto zelante potrebbe provocare un fastidioso effetto crespo e persino doppie punte. È poi molto importante curarla con un taglio periodico che aiuti a mantenere la forma scelta, utilizzando anche un pettine e una spazzola in modo tale da allenare la peluria a crescere verso il basso e non, viceversa, nel senso contrario.

L’uso dei giusti prodotti per una barba morbida e sana

Creme pre-shave e lozioni after shave, balsami post rasatura e tanti altri prodotti: sono questi i segreti che aiutano gli uomini a prendersi cura della propria barba e mantenerla lucida, vigorosa e visibilmente sana. I prodotti per la peluria del viso maschile possono risultare difficili, alcuni sono troppo pesanti e altri troppo lucenti, ma i prodotti Tabac, specificamente formulati per le esigenze di tutti gli uomini, permettono di trattare quotidianamente la barba senza aggredire la pelle e rispettandone il pH naturale, basta solo scegliere quello più adeguato alle proprie esigenze. Una grande importanza, naturalmente, ha anche l’uso del sapone da barba adeguato, molto interessante ad esempio, Tabac sapone da barba che aiuta ad ammorbidire la cute prima di passare alla rasatura.

L’importanza dell’alimentazione e delle vitamine

Anche la bellezza della barba passa per l’alimentazione e per le vitamine, e questo perché la peluria è costituita da proteine e grassi, ma la sua salute è fortemente collegata alla presenza delle vitamine B5, B3 e B9 nell’organismo. Questo significa che chi vuole avere una barba bella e folta deve inserire nel proprio regime alimentare cibi proteici e vitaminici come carne magra, tuorli d’uovo, noci, latte e vegetali a foglia verde. In aggiunta a un regime alimentare sano e completo si consiglia anche di aggiungere nella propria dieta integratori multi-vitaminici.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie