Teatro Totò: Gran Gala finale e premiazioni per il Festival del Teatro Amatoriale

538
Teatro Totò: Gran Gala finale e premiazioni per il Festival del Teatro Amatoriale

Al Teatro Totò un Festival dal grande successo e da sempre legato alla memoria dei più illustri nomi del teatro partenopeo e nazionale. Ecco i vincitori dell’edizione 2019.

Consensi ed emozioni al Teatro Totò per il Gran Galà e le premiazioni del “Festival del Teatro Amatoriale”. Un Festival dal grande successo e da sempre legato alla memoria dei più illustri nomi del teatro partenopeo e nazionale che quest’anno è stato dedicato all’indimenticabile attrice Anna Campori, per l’occasione ricordata dalle scrittrici Angela Matassa e Gioconda Marinelli ( autrici del libro “Anna Campori- Un secolo in teatro” edito Homo Scrivens) con la giornalista Maresa Galli.

Ed è stato con queste premesse e con la partecipazione del direttore del festival Enzo Liguori, del direttore artistico del Teatro Totò, Gaetano Liguori e dell’altra colonna portante della struttura di via Cavara, Davide Ferri, che durante un’affollata serata presentata da Francesco Mastandrea sono state consegnate le targhe per i vincitori della edizione 2019 dell’importante kermesse.

I premiati

A vincere, così come deciso dalla giuria tecnica presieduta da Annamaria Ackermann e composta dal Direttore artistico del Teatro Totò, Gaetano Liguori e dagli altri super esperti, Davide Ferri, Ettore Squillace, Rosario Minervini, Edoardo Guadagno, Luca Bruno, Ginevra Giannatasio, e dalla giuria popolare presieduta da Gaetano Gesmundo e composta dai residenti delle Municipalità del Comune di Napoli, sono stati: per il Miglior Spettacolo la compagnia “Colpi Di Scena” con “Piccoli Segreti di Famiglia; per la Miglior Compagnia, “L’eclettica”; per la Miglior Regia, Angelo Signore e Luca Liguori della compagnia “Colpi Di Scena”.

Ancora, a vincere come Miglior Attore Protagonista è stato Giuseppe Salatiello della compagnia “L’eclettica” e come Miglior Attrice Protagonista, Stefania Iaderosa, di “Solidarity Theatre”.

Il premio per il Miglior Attore non protagonista è stato assegnato a Orlando Rea di “Colpi Di Scena” e quello per la Miglior Attrice non protagonista a Cristina Barucco di “Colpi Di Scena”. Infine, la giuria ha deciso anche l’assegnazione di alcuni premi speciali andati a Michele Bellopede, di “Omonimi”; a Pino Mileto di “Punto e a Capo” ed ancora ad Aldo Oliva, Gabriella De Bury ed alla nota ed apprezzata regista Velia Magno de “Il Loggione”. Tutti i premiati hanno ricevuto l’ambito “Totò d’oro”, premio ufficiale del “Festival del Teatro Amatoriale”, realizzato dal maestro Marco Ferrigno.