Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea per San Valentino

98
Sal da Vinci con Sinfonie in Sal Maggiore un successo annunciato al Cilea

Dopo il successo con lo spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore” Sal Da Vinci replica al Teatro Cilea con il concerto per San Valentino.

di Giuseppe Giorgio – Dopo lo straordinario successo al Teatro Cilea dello spettacolo di Sal Da Vinci “Sinfonie in Sal Maggiore” e dopo la conferma del pubblico napoletano che ha affollato la sala di via San Domenico al Vomero anche durante la notte di San Silvestro per la replica speciale organizzata per Capodanno 2019, a grande richiesta, i concerti del beniamino del pubblico napoletano continuano con le “edizioni speciali” anche per San Valentino.

Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea per San Valentino

Tant’è che considerato l’enorme riscontro di pubblico e le numerose prenotazioni per uno show ricco di emozioni e sentimenti, i patron del Cilea, Nando Mormone e Mario Esposito, in accordo con lo stesso Sal, hanno deciso di offrire ai tantissimi fan una serata speciale anche per il prossimo 14 febbraio alle ore 21.00. “Sinfonie in Sal Maggiore” con Sal Da Vinci rappresenta un viaggio nella musica e nella storia.

Un viaggio inteso come senso di unione tra presente, passato e futuro fatto di ricordi e di emozioni eterne a volte anche difficili da affrontare. Uno di quei viaggi che fanno crescere il cuore e l’anima. Storie di italiani, poeti dell’amore, ma con una ferita al cuore.

Durante l’immaginaria corciera a bordo di una nave popolata da divertenti viaggiatori diretti da Napoli a New York, Sal Da Vinci conduce per mano il pubblico in un mondo ricco di memorie ripercorrendo la sua e la nostra storia di italiani.

Ricordi di un passato che ha permesso alle nuove generazioni di essere quello che sono oggi. Un passato di sforzi compiuti dai padri nella speranza di migliorare la condizione dei figli. Una lotta per la sopravvivenza delle proprie origini che oggi più che mai continua a coinvolgere popolazioni intere del nostro pianeta.

Un viaggio nel segno di quel sentimento chiamato amore per mantenere vivo quel seme che curato restituisce sempre Nuova Vita. In compagnia di Sal, nel suo esaltante viaggio diretto dal regista Marco Carniti, anche Gianni Parisi, Ciro Villano, Floriana De Martino ed il figlio e nipote d’arte Francesco Da Vinci, i dancer Patrick King e Sarah Grether e l’orchestra di cinquanta elementi diretti dal Maestro Adriano Pennino.

Lo spettacolo ‘Sinfonie in Sal Maggiore‘ – ha detto a proposito del successo il direttore artistico e proprietario del Cilea, Nando Mormone è l’ennesima conferma di una stagione straordinaria ricca di sold out. Il pubblico sta premiando le nostre scelte. Poter replicare ancora una volta uno spettacolo che nel periodo natalizio ha registrato sempre il tutto esaurito, è per noi motivo di orgoglio e siamo felici che tanti abbiano scelto di trascorrere nel nostro teatro il giorno di San Valentino.

C’è una differenza sostanziale– ha replicato il comproprietario del Cilea, Mario Espositotra quando uno spettacolo va bene, e quando invece lo stesso diventa ‘fenomeno’! ‘Sinfonie in Sal maggiore’ è l’abito gusto per l’artista immenso che oggi porta il nome di Sal Da Vinci, e noi come Teatro Cilea siamo stati la giusta casa dove far esplodere questo successo, ma non è finita qui! Presto vi racconteremo di brillanti novità” .