Sal da Vinci con Sinfonie in Sal Maggiore un successo annunciato al Cilea

289
Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea per San Valentino

Grande successo di Sal Da Vinci al teatro Cilea con lo spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore- Christmas Edition”.

di Giuseppe Giorgio Emozioni e buoni sentimenti quelli vissuti con Sal Da Vinci al teatro Cilea con lo spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore- Christmas Edition- ”.

Un lavoro che  dopo il pienone della notte di San Silvestro, in attesa dell’alba del primo giorno del nuovo anno, continuerà a proporre fino al prossimo 13 gennaio,  un sentimentale percorso diviso tra Napoli e New York con una serie di canzoni capaci di spaziare tra blues ed il classico napoletano.

Tant’è che con un protagonista come il cantante ed attore Sal, gli altri interpreti Gianni Parisi, Ciro Villano, il figlio d’arte Francesco Da Vinci, Daniela Ioia, i dancer Patrick King e  Sarah Grether, l’orchestra di cinquanta elementi diretti dal Maestro Adriano Pennino e la regia di Marco Carniti, lo spettacolo, sera dopo sera, conquista subito il pubblico  trascinato in una immaginaria crociera in direzione della famosa Statua della Libertà.

Sal da Vinci con Sinfonie in Sal Maggiore un successo annunciato al Cilea

Dal palcoscenico, tra luci e mille colori,  lo spettacolo  scritto dallo stesso Sal  in collaborazione con Villano ed ulteriormente modificato,  insiste nel   profondere nella sala di va San Domenico una grande energia. La stessa che, tramutandosi in ricordi, sentimenti, emozioni e note musicali,  conduce tutti in una magica atmosfera fatta di sogni ed amore.

In perfetto equilibrio tra le canzoni di ieri e di oggi, il ballo ed il cabaret, lo spettacolo propone in modo accattivante un’interessante poetica di pensiero insieme a quella voglia di restare legati alle proprie radici culturali.

In scena al Cilea, lo show del beniamino del pubblico napoletano, con le incursioni della coppia Villano – Ioia  e le performance dei bravissimi danzatori Patrick e Sarah, riesce, anche  nella versione natalizia, a mescolare insieme riflessioni e note musicali utilizzando tanti brani nuovi che fanno pure parte del recente cd live “Sinfonie in Sal Maggiore”.

Partendo dai suoi grandi successi e da canzoni più nuove come “Eternamente Nuie” composta da Sal a quattro mani con Nino D’Angelo, Sal Da Vinci, passa dai brani di Carosone a quelli di Sinatra così come dai successi di Cocciante e Gaetano come “A mano a mano” a quelli di Massimo Ranieri con la celebre “Erba di casa mia”.

Ancora, dopo un emozionante duettare con il figlio Francesco ed un passaggio sui sentieri dei grandi cantautori italiani fino a giungere al devoto omaggio a Pino Daniele, Sal   completa la suggestiva carrellata canora con pezzi intramontabili come “Un amore così grande” nel ricordo di Claudio Villa e Mario De Monaco ed altri, per un poco lasciati da parte, come quelli del fortunato musical di Claudio Mattone “C’era una volta Scugnizzi”.

Esaltando, anche con la sua evergreen “Mercante di stelle”, l’amore inteso come sentimento imprescindibile e puntando su di un rapporto con il pubblico più che profondo, l’attore e cantante Sal Da Vinci trasmette agli spettatori una forte carica di artistica umanità.  Il tutto per uno show musicale fatto di affetti mai assopiti al ritmo di una Napoli ora antica e struggente, ora moderna ed internazionale.