Nello D’Auria al Teatro Troisi con il nuovo spettacolo musicale “Partenope e l’Allegria”

183
Nello D'Auria al Teatro Troisi con il nuovo spettacolo musicale “Partenope e l'Allegria

Al Teatro Troisi domenica 29 settembre in scena il nuovo spettacolo musicale di Nello D’Auria “Partenope e l’Allegria”. 

di Giuseppe GiorgioTutto è pronto per domenica 29 settembre, quando alle ore 19, l’attore, autore e regista Nello D’Auria, arriverà al Teatro Troisi di via Leopardi con il suo nuovo spettacolo musicale “Partenope e l’Allegria”.

Nello D'Auria al Teatro Troisi con il nuovo spettacolo musicale “Partenope e l'Allegria"

In scena insieme ad un’attrice di provata esperienza come Tina Scatola e un attore dalla grande dinastia artistica alle spalle come Luciano Salvetti, D’Auria, al pubblico proporrà come lui stesso ha affermato “Un varietà moderno dal sapore antico e i fotogrammi di una Napoli vittima di una complessa involuzione”.

Con la compagnia completata da un’altra figlia d’arte come Annamaria De Brescia, e ancora da Vincenzo Cosimo, Claudia Buongiovanni e Mario Daino, il trascinante lavorò vedrà all’opera anche il Balletto con le coreografie di Carmine Rullo, lo stesso che cura anche l’allestimento e le scene. Ad accompagnare gli artisti in scena al pianoforte sarà il maestro Gianni Panachia.

Si tratta – ha spiegato l’artefice della messinscena Nello D’Auria – di una metamorfosi rappresentata attraverso il canto, la prosa, gli sketch, pillole di cabaret e coreografie. E’ questo il decadimento avvertito da un napoletano che, costretto a lasciare la sua città, la ritrova, dopo oltre 40 anni, trasformata non solo urbanisticamente, ma con la perdita dei valori essenziali, icone del popolo partenopeo caratterizzato dall’allegria, altruismo, condivisione e soprattutto rispetto per la vita”.

Lo spettacolo si concluderà con l’invito a riscoprire i valori smarriti espresso attraverso la canzone (anche coreografata) dal titolo “Cagnamme ‘sta città”, di cui è autore lo stesso Nello D’Auria con le musiche composte da Patty Marotta.