“Il lago dei cigni” di Pëtr Il’ič Čajkovskij, in scena al Teatro San Carlo

362

Marianela Nuñez e Vadim Muntagirov protagonisti del celebre balletto “Il lago dei cigni” di Pëtr Il’ič Čajkovskij, che sarà In scena al Teatro di San Carlo dal 30 marzo al 3 aprile.

Torna dunque in scena uno dei balletti più belli e noti della danza classica, il sogno di qualsiasi ballerino, poter danzare sulle note immortali di uno dei più grandi capolavori di Čajkovskij.

E per tutti gli appassionati, e non solo, della danza l’appuntamento è dal 30 marzo al 3 aprile al Teatro di San Carlo con il già citato Il lago dei cigni di Pëtr Il’ič Čajkovskij, il balletto classico per eccellenza che nella coreografia, fedele all’originale di Petipa-Ivanov, sarà curata da Ricardo Nuñez e ripresa da Patrizia Manieri.

 Protagonista assoluto, il prestigioso Balletto del Teatro di San Carlo con le stelle di prima grandezza del vasto panorama internazionale della danza come Marianela Nuñez, Maia Makhateli, Vadim Muntagirov, assieme all’eccellente Alessandro Staiano.

I ballerini saranno accompagnati dall’Orchestra del San Carlo che sarà diretta da Aleksej Baklan, mentre le scene e i costumi sono di Philippe Binot. Nel doppio ruolo di Odette/Odile ci sarà la grande e talentuosa Marianela Nuñez, étoile del Royal Ballet di Londra che ritorna con gradita presenza al San Carlo dopo il successo dello scorso anno in Giselle, altro celeberrimo titolo celebrativo della danza.

"Il lago dei cigni" di Pëtr Il'ič Čajkovskij, in scena al Teatro San Carlo

La Nuñez inoltre ha collaborato, sempre in veste di étoile ospite, con le maggiori Compagnie di Balletto al mondo, come quella del Teatro dell’Opera di Vienna, dell’American Ballet Theatre, della Scala di Milano e del Teatro Colón di Buenos Aires, ricoprendo sempre tutti i ruoli del repertorio classico, da Cenerentola a Giselle fino ad Alice e molti altri. Recentemente è stata insignita del  Critics Circle National Dance Awards come miglior ballerina dell’anno.

Nelle recite del 30 marzo e del 2 aprile sarà Maia Makhateli ad interpretare Odette/Odile prima ballerina del Balletto Nazionale Olandese, talento forgiato in Georgia e, prima di approdare in Olanda, principal dancer del Royal Ballet di Londra.

Il ruolo del principe Siegfried è affidato Vadim Muntagirov a pochi mesi di distanza da Lo Schiaccianoci che lo ha visto applauditissimo dal pubblico partenopeo. Tanti i premi ricevuti nel corso della sua carriera tra cui il Benois de la danse nel 2013 e nel 2015 il Critics Circle National Dance Awards come miglior ballerino. Come artista ospite ha ballato al Mariinsky, con l’American Ballet Theatre, al National Ballet of Japan, Bavarian State Ballet, Mikhailovsky e Cape Town City Ballet.

Sabato 30 marzo e martedì 2 aprile a vestire i panni del principe Siegfried ci sarà il talento di casa Alessandro Staiano.

Il lago dei cigni, balletto in due atti e quattro scene su libretto di Vladimir Begichev e Vasil Geltzer, è il primo dei tre balletti musicati da Pëtr Il’ič Čajkovskij. Andato in scena per la prima volta al Teatro Bolshoi di Mosca nel febbraio 1877 con la coreografia di Julius Wenzel Reisinger, lo spettacolo non ebbe il successo sperato.

Bisognerà aspettare il genio creativo di Marius Petipa che, dopo la morte del compositore, nel 1895 insieme a Lev Ivanov creerà una coreografia destinata a tributare al balletto il meritato successo, entrando definitivamente nella storia della danza classica, traguardo ambito e raffinato per i più grandi danzatori del mondo, che con questo titolo hanno coronato il successo di una vita.

Orario spettacoli

sabato 30 marzo 2019, ore 19.00 – Turno A
domenica 31 marzo 2019, ore 17.00 – Turno F
martedì 2 aprile 2019, ore 20.00 – Turno C/D
mercoledì 3 aprile 2019, ore 18.00 – Turno B

IL LAGO DEI CIGNI

Direttore | Aleksej Baklan
Coreografia | Ricardo Nuñez ripresa da Patrizia Manieri

Interpreti
Odette/Odile, Marianela Nuñez (domenica 31 marzo 2019 / mercoledì 3 aprile 2019) / Maia Makhateli  (sabato 30 marzo 2019 / martedì 2 aprile 2019)
Principe Siegfried, Vadim Muntagirov (domenica 31 marzo 2019 / mercoledì 3 aprile 2019) /Alessandro Staiano (sabato 30 marzo 2019 / martedì 2 aprile 2019)

Orchestra e Balletto del Teatro di San Carlo

Produzione del Teatro di San Carlo