Giornata della Memoria: i principali appuntamenti a Napoli

534
Giornata della Memoria: ecco i principali appuntamenti a Napoli

Giornata della Memoria 2019: ecco i principali appuntamenti promossi dal Comune di Napoli per ricordare le vittime dell’Olocausto.

Il 27 gennaio (giornata della liberazione del campo di concentramento più tristemente famoso, quello di Auschwitz) è identificata come la Giornata della Memoria. Come sempre, anche il Comune di Napoli ha organizzato una serie di appuntamenti anche in vista della Giornata della Memoria 2019, in ricordo delle vittime dell’Olocausto. Ecco l’elenco dei principali appuntamenti nella città partenopea, previsti nei prossimi giorni.

Ponticelli, Cinema Teatro Pierrot: Parole di memoria

Il Cinema Teatro Pierrot (in via A. C. De Meis a Ponticelli) ospiterà l’ottava edizione di parole di memoria. Curata di Arci Movie, la rassegna prevede per tutto il mese di gennaio un ciclo di incontri e film su Shoah, intolleranza e razzismo, con la proiezione di La signora dello zoo di Varsavia di Niki Caro e la partecipazione di 10 scuole e 5000 studenti.

San Domenico Maggiore: L’ultima Strada Per Treblinka

Giovedì 24 gennaio (ore 18.30) il convento di San Domenico Maggiore ospiterà in anteprima nazionale lo spettacolo Janusz Korczak – L’ultima Strada Per Treblinka. Ideazione, progettazione e scrittura di Roberto Giordano, ingresso libero.

25 GENNAIO (Napoli, via Crispi, 33 – Hart Cinema Food Music, ore 9:30).

Proiezione del docufilm “Terra Bruciata” del regista Luca Gianfrancesco. Segue dibattito con il regista e i consulenti scientifici del lavoro. Evento gratuito, riservato agli studenti e ai docenti degli Istituti scolastici napoletani.

Palazzo Serra di Cassano: In memoria dell’Olocausto

Venerdì 25 gennaio (ore 9.45), palazzo Serra di Cassano ospiterà un incontro rivolto agli studenti napoletani, con proiezione del documentario di Gabriella Gribaudi Dal cancello secondario con interviste agli ebrei napoletani. A seguire dialogo alla presenza di Gabriella Gribaudi e il Presidente dell’Istituto Italiano degli Studi Filosofici Massimiliano Marotta.

TAN – Teatro Area Nord: Raccontare la Shoah: Questa sera è già domani di Lia Levi

Sabato 26 gennaio (ore 17 – 19) il teatro di Piscinola ospiterà la lettura del libro Raccontare la Shoah: Questa sera è già domani di Lia Levi. In quest’opera, che ha partecipato al Premio Strega 2018, l’autrice narra la vita di una famiglia ebraica negli anni delle leggi razziali. Evento gratuito.

Pianura: Shoah. La memoria non ammette repliche

Sabato 26 gennaio il Corriere di Pianura presenterà, presso il centro A.N.E.I: Shoah. La memoria non ammette repliche, per celebrare il giorno del ricordo dell’olocausto degli internati ebrei nei campi di concentramento nazisti.

Borgo Orefici: Cerimonia in ricordo di Luciana Pacifici

Domenica 27 gennaio (ore 11), in via Luciana Pacifici (zona Borgo Orefici) ci sarà una cerimonia in ricordo di Luciana Pacifici, vittima delle leggi razziali quando aveva solo un anno, nel corso della quale il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris deporrà una corona di alloro.

Giornata della Memoria: i principali appuntamenti a Napoli

28 GENNAIO (Napoli, Teatro del Popolo Trianon Viviani, ore 9)

Decima edi zione di “Memoriæ” con consegna dei Magen David in oro. Conduce: Serena Albano. I riconoscimenti dell’edizione 2019 sono stati attribuiti come segue:
-) per la “sezione Memoriæ della Shoah” al Comune di Tora e Piccilli, per l’aiuto fornito
a un gruppo di ebrei napoletani sottratti alle prevedibili violenze degli occupanti nazisti nell’autunno 1943.
-) per la “sezione Memoriæ di impegno civile” all’organizzazione internazionale non governativa Medici senza Frontiere, per l’impegno da sempre profuso a favore delle popolazioni vittime di calamità, conflitti, emergenze sanitarie e umanitarie.
-) per la (sezione Memoriæ delle vittime della criminalità), alla memoria di Teresa
Buonocore, la mamma coraggio barbaramente uccisa nel settembre 2010

PAN: presentazione del libro di Nico Pirozzi

Giovedì 31 gennaio, al Pan, Palazzo delle Arti Napoli (ore 17) ci sarà la presentazione del volume scritto da Nico Pirozzi, Salonicco 1943. Agonia e morte della Gerusalemme dei Balcani” (Edizioni dell’Ippogrifo). Moderati dal giornalista Giuseppe Crimaldi, presidente nazionale della Federazione Italia-Israele, con l’autore ne discutono Ottavio Di Grazia, dell’Università Suor Orsola Benincasa, e Sandro Temin, consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.