A Forcella parte TRANSIT: una scuola di teatro gratuita per 20 giovani italiani e stranieri

184
A Forcella parte TRANSIT: una scuola di teatro gratuita per 20 giovani italiani e stranieri

Transit offrirà la possibilità di studiare l’arte del teatro a 20 giovani italiani e stranieri di età compresa tra i 18 e i 35 anni grazie al bando pubblico e gratuito. Come partecipare.

Al via le attività del progetto TRANSIT, vincitore del bando “NUOVOIMAIE per il sociale”, ideato e diretto dall’Associazione culturale di ricerca e produzione teatrale “Teatri di Seta” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l’attrice Rosaria De Cicco e le Associazioni “I Teatrini” e “f.pl. femminile plurale”.

Il progetto offrirà la possibilità di studiare l’arte del teatro a 20 giovani italiani e stranieri di età compresa tra i 18 e i 35 anni che vivono in città selezionati tramite bando pubblico dalla direzione della Scuola Teatrale Interculturale del progetto TRANSIT.

Inizio dei corsi

Le lezioni, a frequenza totalmente gratuita, avranno inizio mercoledì 13 novembre 2019 e proseguiranno fino a giugno 2020 nello Spazio Comunale Piazza Forcella, dove le associazioni partners di progetto conducono, da circa 10 anni, attività, eventi e progetti educativi interamente gratuiti per la comunità, con una importante ricaduta sociale sul quartiere Forcella e sulla città di Napoli.

La scuola durerà 8 mesi ed è organizza in lezioni multidisciplinari di 4 ore ciascuna, dal mercoledì al sabato, alle quali si aggiungeranno periodi di residenze intensive a cura di ospiti di progetto.

Le docenze sono a cura di Marina Cavaliere, Pina di Gennaro e Serena Lauro, oltre a Rosaria De Cicco, Giovanna Facciolo, Gianfelice Imparato, Enrico Masseroli, Marina Rippa e Andrea Renzi.

Il progetto prevede la produzione di uno spettacolo teatrale a cura di Teatri di Seta, per la regia di Pina di Gennaro.

Sul progetto TRANSIT sarà realizzato un cortometraggio prodotto da NUOVO IMAIE che vedrà protagonisti i tre progetti italiani assegnatari del contributo: Associazione Teatri di Seta di NapoliTeatro Civico Paolo Grassi di Milano e Associazione Affabulazione di Ostia (ROMA).

L’intervento è stato fortemente sostenuto dall’Assessore alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele, da sempre impegnato nella riqualifica del territorio in cui si trova lo Spazio Comunale.

TRANSIT è solo l’ultima delle iniziative dedicate alla periferie urbane di Napoli, un tessuto sociale e politico caratterizzato purtroppo da condizioni di disagio e criminalità che obbligano gli abitanti a restare ai margini della vasta offerta culturale e ludica del Comune Partenopeo.

TRANSIT, oltre alla finalità formativa in ambito teatrale, si propone di affrontare il tema dell’intercultura, e di promuovere lo scambio di idee e principi individuali nel rispetto della diversità di ognuno.

Come partecipare

Gli interessati possono chiamare per informazioni al numero +39 3358466348 oppure visitare il sito web: www.teatridiseta.it sezione TRANSIT

Progetto realizzato con il contributo di NUOVOIMAIE ai sensi dell’art. 7 L. 93/92, fondo per il sociale”.