Cronaca di Salerno. Peggiora la posizione del padre aguzzino

0
934
Napoli, Fuorigrotta: Un uomo segue e tenta di violentare una 22enne

Cronaca di Salerno. Il fidanzato della vittima conferma le accuse al padre aguzzino, che prima drogava e poi violentava la figlia.

di Luigi Maria Mormone – Si è tenuta nel tribunale di Nocera Inferiore l’udienza che vede sotto processo il presunto padre aguzzino, un uomo di San Marzano sul Sarno accusato di aver violentato più volte la figlia. Il dibattimento per questo triste caso di cronaca di Salerno ha registrato una svolta con la testimonianza dell’attuale fidanzato della vittima, dai cui racconti sono giunte conferme all’impianto accusatorio della Procura e quindi facendo peggiorare la posizione dell’imputato. Già nel 2013 i carabinieri raccolsero a più riprese le denunce della moglie dell’imputato, a sua volta vittima di violenza fisica. Da quei racconti emersero anche le violenze sessuali ai danni della figlia, che spesso veniva violentata anche da un amico del padre. Le indagini portarono ad una scoperta ulteriormente triste, poiché la ragazzina veniva inibita anche nelle reazioni attraverso l’uso di droga. Per l’uomo il tribunale si è già pronunciato tempo fa, dopo che il rito abbreviato lo ha condannato a 2 anni e 6 mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here