Cronaca di Napoli. Ancora raid nelle scuole. Furto Istituto Belvedere

0
1043
Cronaca di Napoli. Ancora raid nelle scuole. Furto Istituto Belvedere

Rubati computer e materiali didattici. Raid nella notte Istituto Belvedere di vico Acitillo al Vomero. È in corso l’inventario per accertare con precisione l’ammontare del furto ai danni dell’istituto.

Pochi giorni fa il liceo Renato Caccioppoli di Napoli ha sfilato in città per chiedere che non cali l’attenzione sulla loro scuola e su tutte le altre. La risposta è arrivata e anche celere. La banda che ha preso di mira le scuole continua a fare danni. Questa notte è toccato Istituto Belvedere di vico Acitillo, al Vomero. Sette computer, un numero di pianole non ancora determinato e, probabilmente, altro materiale didattico. È in corso l’inventario per accertare con precisione l’ammontare del furto ai danni dell’istituto. I ladri sono entrati da una finestra dopo aver scardinato una grata di protezione. Le indagini sono affidate ai carabinieri. Pochi giorni fa un raid analogo era avvenuto ai danni del Pansini, che si trova dall’altro lato dello stadio Collana, ad appena 350 metri dal Belvedere; non è escluso che dietro i due furti possa esserci la stessa banda di ladri.

Il liceo Caccioppoli, la scorsa settimana, è stato preso di mira e dei malviventi hanno arrecato non pochi danni alla scuola portando via i computer e perfino il quadro elettrico. Oggi studenti e professori portano in strada anche i resti di quello che i ladri hanno lasciato. Proprio uno dei cavi tagliati. In prefettura sono stati ricevuti il dirigente scolastica Roberta Tagliafierro è stata ricevuta insieme con una delegazione che ha visto presenti, anche i rappresentanti di altri licei che hanno vissuto la stessa sorte del liceo Caccioppoli. Tra gli altri, il Genovesi, il Caracciolo-D’Este, la Russo-Montale e diversi istituti comprensivi di Ponticelli e San Giovanni a Teduccio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here