giovedì, Maggio 19, 2022

Covid 19, l’oncologo Paolo Ascierto: “Vaccino già sperimentato sull’uomo”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Coronavirus: Paolo Ascierto (l’oncologo napoletano che ha sperimentato la cura con il Tocilizumab) è intervenuto a iNews24 per parlare anche dei tempi per il vaccino (“Ci vorrà circa un anno”).

Paolo Ascierto (l’oncologo napoletano che ha sperimentato la cura con il Tocilizumab) è intervenuto a iNews24, parlando innanzitutto dell’avvio della fase 2 e sottolineando come sia “dettata più da necessità di altra natura, come quella economica e non da reali possibilità di riapertura. I numeri stanno andando nella direzione giusta, ma non possiamo dire che il pericolo è scampato. Il virus circola ancora e riaprendo molte attività, il rischio di una seconda ondata è ancora molto elevato”.Covid 19, l’oncologo Paolo Ascierto: “Vaccino già sperimentato sull’uomo” Le regole fondamentali in questo momento, prosegue, “devono essere quelle del buon senso. Innanzitutto non c’è un rompete le righe: deve essere chiaro a tutti. Ci sono cose che devono ripartire per l’economia, ma se non abbiamo necessità di andare in giro, dobbiamo restare a casa. Laddove c’è necessità di uscire, bisogna considerare di avere sempre con sé la mascherina, deve diventare un presidio per noi costante. Il distanziamento fisico è un altro utile rimedio, lavarsi spesso le mani, usare disinfettanti, tutto ciò che abbiamo fatto finora. Se i numeri sono diminuiti è dovuto essenzialmente al lockdown”.

Grande curiosità riguarda i tempi per trovare un vaccino contro il Covid 19: “Il Tocilizumab come tutti i farmaci che stanno in questo momento cercando di limitare la famosa tempesta citochinica sono importanti nel trattamento della complicanza del Covid-19. Il vaccino è ovviamente il presidio più importante, di sicuro non lo avremo prima di un anno, perché ci sono tutta una serie di step da fare.Covid 19, l’oncologo Paolo Ascierto: “Vaccino già sperimentato sull’uomo” Ci sono 30 aziende – come detto dall’OMS – che stanno sperimentando vaccini. Alcune di queste già sull’uomo, per molte altre è necessario fare test su animali, verificare che gli anticorpi neutralizzino il virus e non facciano peggio, che non ci siano effetti collaterali. Infine -conclude- ci sono 3 fasi di sperimentazioni sull’uomo che impiegano tempo”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie