domenica, Agosto 14, 2022

Covid 19, Di Mauro: “Omicron 2 molto diffusa ma niente allarme, ospedali sotto controllo”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 a Napoli: Maurizio Di Mauro (DG dell’Azienda dei Colli) è intervenuto a Radio CRC facendo il punto sulla diffusione della variante Omicron 2.

Su 140 posti dedicati al Covid al Cotugno ne abbiamo occupati circa 90. Ci sono pazienti anche in terapia intensiva e subintensiva. Omicron 2 sta riportando a un aumento dei contagi, quasi il 60% dei nostri accessi hanno questa variante. Ma non siamo a un punto di allarme. Le forme più gravi riguardano pazienti che avevano già patologie gravissime: parliamo di dializzati, di malati oncologici, che hanno anche il Covid. Per il resto l’impatto con gli ospedali, al momento, non è di grande criticità. Reggiamo alla domanda. Manteniamo la prudenza ma senza allarme”.

Lo ha dichiarato Maurizio Di Mauro, direttore azienda ospedaliera dei Colli di Napoli, responsabile anche dell’ospedale Cotugno, intervenendo su Radio Crc nella trasmissione Barba e Capelli di Corrado Gabriele.

Sono due anni che non abbassiamo mai la guardia – ha continuato Di Mauro -; al Cotugno stiamo creando situazione elastica, due reparti sono dedicati anche ad altre patologie infettive, che sono importanti come Hiv, Tubercolosi. Ciò nonostante manteniamo situazione di allerta: se ce ne fosse la necessità recupereremmo i posti. Spero di no. Andiamo incontro alla bella stagione, ci aspettiamo un miglioramento, e dipende molto anche da noi cittadini. Manteniamo la prudenza di adottare quelle forme di restrizioni necessarie”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie