02-12-20 | 01:06

Covid 19 a Pozzuoli e Quarto, ecco Medico Solidale: visite a domicilio

Home Sociale Covid 19 a Pozzuoli e Quarto, ecco Medico Solidale: visite a domicilio
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 a Pozzuoli e Quarto: dieci volontari effettuano visite mediche nelle case dei pazienti positivi al virus. L’iniziativa è stata voluta da Pozzuoli Solidale e Brigate di Solidarietà – Quarto.

Arriva dalle città Pozzuoli e Quarto “Medico solidale”, splendida iniziativa volta a visitare a domicilio i pazienti positivi al Covid 19 (che nelle due città flegree ha superato i 2000 contagi).

Come riporta “Il Mattino”, l’iniziativa è portata avanti da dieci volontari (medici, infermieri, psicologi e operatori sociosanitari) che si muovono giorno e notte con un furgone, dopo aver acquistato saturimetri, misuratori di pressione, medicinali e mascherine (utilizzate come dispositivi di sicurezza insieme a tute, igienizzanti e visiere).

Fino ad oggi hanno effettuato 25 visite domiciliari, offrendo innanzitutto una visita con un medico, che prevede il monitoraggio del paziente e la somministrazione di medicinali per via intramuscolare.

Oppure una visita di monitoraggio (che avviene attraverso la misurazione della saturazione, la pulsazione e la frequenza cardiaca ed iniezioni sottocutanee) o un supporto psicologico (che avviene tramite colloqui online o telefonici con un esperto).

I pazienti da assistere vengono segnalati tramite due pagine su Facebook, ovvero Pozzuoli Solidale e Brigate di Solidarietà – Quarto, le stesse che durante il primo lockdown diedero vita alla “Spesa solidale”. L’obiettivo è garantire 15 visite domiciliari al giorno, alleggerendo il lavoro di Asl e ospedali secondo il motto “Spalla a spalla”.

Foto: “Brigate della Solidarietà di Quarto”

- Advertisement -

Ultime Notizie

Beautiful, spoiler al 12 dicembre: Brooke schiaffeggia Shauna

Beautiful, anticipazioni dal 6 al 12 dicembre. Brooke scopre della notte passata insieme da Ridge e Shauna e schiaffeggia quest'ultima. Arrivano le ultime anticipazioni della trama...

Ginnastica, Castellammare si impone a Modena con la squadra C.G.A. Stabia

Ginnastica: C.G.A. Stabia di Castellammare si aggiudica lo scudetto tricolore allievi categoria Gold 3 della Federazione Ginnastica d’Italia. Straordinaria impresa del C.G.A. Stabia di Castellammare...

Lina Sastri: “Il teatro è respiro e nutrimento per la vita

Lina Sastri, attrice, cantante, autrice e regista commenta il complesso momento che investe  il mondo dello spettacolo. Attrice, cantante, autrice e regista, anche Lina...

Rubrica Games: Le migliori uscite videogames Dicembre 2020

Rubrica Games: Cyberpunk 2077 è un open world in prima persona sconfinato e approda finalmente sul mercato videoludico. Sarà all’altezza delle aspettative? di Piero Lombardi...

Il curioso caso dell’Housing Sociale a Sant’Agnello

Sono trascorsi quattro anni da quando il Sindaco di Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani, dopo l’approvazione della Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali, annunciò la...