23-09-20 | 01:33

Covid 19 a Mondragone: sale a quaranta il numero di casi nella zona rossa

Cronaca di Caserta Covid 19 a Mondragone: sale a quaranta il numero di casi nella...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Mondragone: è salito a 40 il numero di positivi al Covid 19 nella zona rossa della cittadina casertana (dalla quale sono scomparsi quattro contagiati).

C’è preoccupazione per il focolaio di Covid 19 nel complesso residenziale ex Cirio di Mondragone, trasformato in zona rossa su decisione del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in seguito alla scoperta di dieci casi positivi al Covid-19.

L’Asl di Caserta sta effettuando uno screening sierologico per tutti i residenti, circa 700 persone (la maggior parte di origine bulgara, una quarantina gli italiani): ne restano poche decine da analizzare.

I casi accertati sono purtroppo in aumento, visto che, come riporta “Il Mattino”, nella tarda serata di ieri, il numero dei contagiati era arrivato a quaranta. Lo screening di massa potrebbe continuare anche oggi perché la sensazione è che molti occupanti degli appartamenti finora si siano sottratti al controllo. I positivi sono per la gran parte asintomatici e vengono progressivamente trasferiti al centro Covid di Maddaloni.

Le forze dell’ordine, l’Esercito e la Polizia municipale controllano i tre varchi d’accesso ai palazzoni, spesso noti alla cronaca perché dimora di pregiudicati o base operativa di gruppi dediti al contrabbando di sigarette o a fenomeni illeciti come il caporalato.

All’appello mancano però quattro positivi, che dopo essersi sottoposti al tampone hanno fatto perdere le tracce ed anche i loro cellulari squillano a vuoto. Per agevolare la sorveglianza nelle ore notturne sono state installate delle torri faro.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne, Maria De Filippi fa uscire Facundo: “Te ne devi andare”

Uomini e Donne, Maria De Filippi nella puntata di ieri, martedì 22 settembre, è stata costretta a cacciare dallo studio Facundo. Il corteggiatore temporeggiava...

Un Posto al Sole, spoliler: Serena è incinta, ma di chi?

Un Posto al Sole, anticipazioni. Serena è incinta, ma chi è il padre? Inizialmente siamo portati a pensare che sia Leonardo, ma sarà davvero...

Guida stasera in tv mercoledì 23 settembre: “Ocean’s Eleven” su Iris

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata mercoledì 23 settembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre

Scuola: i sindacati annunciano un’agitazione per il 24-25 settembre (cui se ne aggiungerà un’altra il 3 ottobre). A Napoli disagi anche per le scuole...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 settembre: 156 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 156 nuovi positivi su 4.310 tamponi effettuati. In Campania 156 positivi...